Archive for the ‘CREATIVITA’’ Category

Nel post precedente abbiamo trattato la prima parte delle leggi sulle mappe mentali, le leggi della tecnica. Nel post di oggi andremo a vedere le leggi di impaginazione. Seguire queste leggi ci permette di sfruttare al meglio la nostra libertà di associazione e di sviluppo delle idee mantenendo comunque un ordine nella costruzione della mappa mentale.

Leggi di impaginazione.

  1. Usare la gerarghia. E’ fondamentale per avere le nostre idee sempre in ordine. La mappa mentale, per la sua cotruzione segue una struttura gerarchica, quindi ci permette, partendo dal nucleo, cioè l’idea centrale o l’argomento trattato, di creare diversi livelli di rami che conterranno le informazioni in ordine di importanza. Read the rest of this entry »

Nei post precedenti abbiamo parlato di come costruire una mappa mentale efficace, di quali sono le utilità delle mappe mentali, di come possano aiutarci nel creare, organizzare e sviluppare idee. Le mappe mentali sono uno strumento utile per aumentare la propria libertà mentale. Ma attenzione a non confondere, nella costruzione della mappa l’ordine con la rigidità e la libertà con il caos. La verà libertà nel costruire una mappa mentale efficace consiste nel creare l’ordine dal caos. Esistono due leggi delle mappe mentali che ci possono aiutare a fare questo. Le leggi della tecnica e le leggi dell’impaginazione.

Leggi della tecnica.

  1. Usare l’enfasi. Vuol dire sfruttare la nostra emotività per costruire la mappa mentale. L’utilizzo di immagini, colori, tridimensionalità, sensazioni ecc.. ci aiutano a creare una mappa mentale straordinaria, facile da ricordare perchè attira la nostra attenzione e colpisce la nostra parte emotiva. Read the rest of this entry »

Torniamo a parlare delle tecniche di memorizzazione. Come già accennato nei post precedenti abbiamo visto che una delle più grandi difficoltà riscontrate dagli studenti è quella di memorizzare i numeri (vedi anche Memorizzare le formule, una tecnica) . Quando parliamo di numeri possiamo comprendere anche le date storiche. Quando studiamo materie come la storia o la letteratura ci troviamo a dover ricordare un numero consistente di date collegate ad uno o più eventi. Quante volte, durante la nostra carriera scolastica ci è capitato di fare confusione tra le diverse date? E’ possibile riuscire a memorizzare le date collegate agli eventi con facilità, senza rischiare di confondersi? La risposta è si, con il supporto delle giuste strategie. Le tecniche di memorizzazione ci permettono di riuscire a memorizzare con facilità le date collegate agli eventi. In che modo?

Read the rest of this entry »

Negli ultimi anni uno dei temi maggiormente trattati dal mondo scientifico e della formazione è il tema riguardante la memoria e il ricordo. Navigando in rete troviamo numerosi blog, siti medici o sul benessere che affrontano l’argomento della memoria. Sfogliando diverse riviste sarà capitato di leggere numerosi articoli su come funziona la nostra mente, su come vengono mantenuti o persi i ricordi, su quali sono gli alimenti che aiutano a preservare la nostra memoria dall’invecchiamento, su quali possono essere gli esercizi fisici e mentali per mantenere il nostro cervello in continuo allenamento (vedi anche Allenare la memoria)..

Nel campo della formazione personale stanno prendendo invece spazio i corsi di memorizzazione efficace, che fino a qualche decennio fa erano solo dedicati ad una cerchia piuttosto ristretta di persone e soprattutto poco diffusi in Italia.

Ma a cosa serve un corso di memorizzazione efficace e quali vantaggi possiamo ottenere con le strategie che vengono insegnate?

Read the rest of this entry »

Chi lo avrebbe mai detto che sarebbe stato possibile memorizzare i vocaboli in lingua straniera con facilità?

Con l’utilizzo delle tecniche di memorizzazione ognuno di noi ha la possibilità di riuscire a memorizzare con facilità ed in pochissimo tempo centinaia di vocaboli nuovi in ligua straniera (vedi anche Audio corso di inglese)

In che modo?

Quello che ci serve è solamente imparare ad utilizzare al meglio la nostra creatività. Quandi ci troviamo davanti ad un nuovo vocabolo la prima cosa da fare è trovare delle immagini per le parole. Sia per quella in italiano che per il nuovo vocabolo da memorizzare. Può trattarsi di parole concrete, per le quali possiamo trovare facilmente un’immagine (come Casa, macchina ecc..) oppure di parole non concrete (come felicità, pensiero ecc..) in questo caso utilizzeremo la tecnica per memorizzare le parole astratte, quindi divereremo la nostra parola in due o più parti creando delle singole immagini per ogni parte e le assoceremo (vedi anche Memorizzare parole astratte o complesse).

Read the rest of this entry »

Quando studiamo ci sono materie facili da ricordare, come la storia, la letteratura o la geografia. Una delle difficoltà più grandi incontrate dagli studenti è quella di memorizzare le formule. Che siano di matematica, fisica o chimica. I numeri spesso non ci entrano proprio in testa. Ma per quale motivo succede? Sappiamo che la nostra mente ha molta più facilità nel ricordare immagini e informazioni che ci colpiscono emotivamente. Ad esempio riusciamo a ricordare con facilità la trama di un film, il testo di una canzone che abbiamo associato ad un momento particolare della nostra vita. Un altro esempio può essere un testo di storia. Quasi tutti ricordiamo quali sono stati gli eventi principali della rivoluzione francese o della prima guerra mondiale, riusciamo anche a ricordare i nomi di alcuni dei personaggi principali di questi eventi (vedi anche Come memorizzare la storia dell’Europa)

Quindi se riusciamo a ricordare anche a distanza di tempo la storia, un film o una canzone, perchè non dovremmo riuscire a ricordare, per lo meno nel breve tempo le formule che ci servono?

Read the rest of this entry »