Nel post precedente abbiamo osservato come compare sul volto la mimica di paura e disgusto. Abbiamo visto, come, quando si provano due emozioni contemporaneamente oppure una dopo l’altra in tempi ravvicinati sul volto possa comparire una mimica mista. Le sette emozioni primarie possono mescolarsi tra loro in qualunque momento o situazione emotiva. Oggi andremo ad analizzare un’altra mimica mista, questa volta tra rabbia e disgusto.

Come per la paura la mimica completa della rabbia compare sulle tre zone principali del volto. Nell’espressione di rabbia le sopracciglia appaiono inclinate verso il basso oppure possono abbassarsi rimanendo orizzontali. Il movimento delle sopracciglia crea due rughe verticali tra le sopracciglia. Le sopracciglia quindi aggrottate sono accompagnate da espressioni di rabbia su altre due zone del volto, la bocca e gli occhi. Gli occhi possono essere aperti in caso di rabbia lieve, oppure chiusi quando la rabbia è più intensa. Anche la bocca può mostrare due versioni. Può essere a labbra serrate quando si cerca di controllare la rabbia o quando si attacca fisicamente la persona a cui è rivolto il sentimento di rabbia. Oppure possiamo osservare la bocca aperta.  Un’espressione sincera di rabbia quindi è rappresentata dall’attività delle tre zone del volto, l’unica eccezione si verifica quando questa compare mista ad un’altra emozione, come ad esempio il disgusto.

Analizziamo la mimica mista di rabbia e disgusto con l’aiuto di un video estratto dal canale YouTube Microespressioni:

Possiamo notare al secondo “19, sul volto della bambina un’espressione mista tra rabbia e disgusto. Possiamo osservare la parte alta del volto che presenta la tipica espressione della rabbia, con le sopracciglia aggrottate e gli occhi che si chiudono. Il naso invece presenta la tipica mimica del disgusto, è arricciato e solleva il labbro superiore. La bocca è squadrata e i denti digrignati.

Vuoi saperne di più su questo argomento? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sui seminari di Microespressioni facciali!

Leave a Reply