Sono da ieri sera on line le graduatorie del test di Medicina in lingua inglese test_medicina_inglesedell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Si chiude così un’altra settimana di risultati per gli studenti italiani. Il test di è svolto lo scorso lunedì 26 settembre presso le aule dell’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma. I partecipanti alla prova, residenti in Italia, sono stati 170 candidati a contendersi i 30 posti disponibili. Il primo in graduatoria ha ottenuto un punteggio di 53,75 su un massimo di 70 punti, l’ultimo entrato ha totalizzato 46,13 su 70.

La prova scritta composta da 100 quesiti a risposta multipla, di cui 95 su argomenti psico–attitudinali quali logica, ragionamento spaziale visivo, comprensione brani, attenzione e precisione, ragionamento numerico, problem solving e 5 su temi di cultura religiosa, è stata valutata assegnando 1 punto per ogni risposta esatta, meno 0,25 punti per ogni risposta errata e 0 punti per ogni risposta non data. Il punteggio totalizzato alla prova scritta è stato diviso per due, si poteva ottenere quindi un massimo di 50 punti ai quali sono stati sommati i punti bonus per i meriti scolastici (massimo 20). Gli studenti italiani, ammessi, che desiderano intraprendere questo percorso di studi, devono essere in possesso di un certificato attestante il loro livello di conoscenza della lingua inglese.

Nella pagina dedicata del sito roma.unicatt.it, è possibile consultare le graduatorie in ordine alfabetico e in ordine decrescente di punteggio. Gli studenti ammessi avranno tempo fino al 26 settembre per completare le procedure di immatricolazione.

Insomma, si chiude così questa settimana, mentre si attende con trepidazione la pubblicazione dei risultati del test d’ingresso nazionale in Medicina e Odontoiatria per lunedì 23 settembre, mentre martedì 24 si sapranno gli esiti del test di architettura.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.testammissione.org e richiedi maggiori informazioni!

Seguici su facebook alla pagina Test Ammissione 2013, per conoscere tutte le novità sui test d’ingresso universitari!

Leave a Reply