Oggi tocca ai futuri medici, un lunedì da ricordare per gli 84mila neodiplomati e non solo, che si contendono i poco test_medicina_2013più di 10mila posti disponibili per i corsi di laurea di medicina e odontoiatria. Per numeri più precisi dovremo aspettare domani. Ma una cosa è certa, 60 domande alle quali rispondere in 100 minuti, cambieranno il futuro di uno studente su otto. Per passare servono almeno 20 punti alla prova scritta. Ad aggiungersi alla normale tensione che un esame, e un test di questa portata possono far nascere in ogni ragazzo, anche le novità introdotte da quest’anno per i test d’ingresso. La graduatoria sarà nazionale, la sperimentazione introdotta due anni fa, prima solo per alcune città, poi in tutta Italia nel 2012, di una graduatoria per aggregazione territoriale, mirava proprio a questo. Per essere ammessi bisogna quindi arrivare tra i 10.000 migliori di tutta la Penisola. Non solo, il tanto contestato “bonus maturità”, introdotto con il decreto ministeriale dell’ex Ministro Profumo il 24 aprile, modificato poi dall’attuale Ministro Carrozza il 12 giugno, e che probabilmente sarà abrogato oggi, per questo 2013 sarà ancora valido. Insomma chi non prendere punti, dovrà cimentarsi in una prova eccellente. Gli studenti che potranno usufruire del bonus acquisito con i meriti scolastici, potranno essere un po’ più tranquilli.

I nostri studenti oggi, dimostreranno la loro preparazione su svariati argomenti. Dovranno rispondere correttamente al maggior numero di quesiti su argomenti di: logica (25 domande), cultura generale (5 domande), biologia (14 domande), chimica (8 domande), fisica e matematica (8 domande). Le possibilità di risposta per ogni quesito saranno cinque, bisognerà essere veloci e compilare con attenzione la griglia delle risposte.

La settimana di test non finisce qui, domani tocca agli aspiranti architetti, e nei prossimi giorni, i singoli atenei hanno già predisposto gli esami di ammissione per le altre facoltà, come giurisprudenza, economia, ingegneria ecc.

Restiamo infine in attesa delle graduatorie dei test d’ingresso nazionali della scorsa settimana, martedì 3 settembre infatti è toccato agli aspiranti veterinari, mentre il 4 settembre ci sono stati i test d’ingresso per i corsi di laurea delle Professioni sanitarie.

In attesa delle ultime notizie, facciamo un in bocca al lupo a tutti coloro che, con impegno e dedizione, oggi e nei prossimi giorni affronteranno gli esami che determineranno il loro futuro.

Seguici su Test Ammissione 2013!

Leave a Reply