Sui volti delle persone possiamo trovare una quantità infinita di espressioni. Ogni emozione viene trasmessa attraverso la mimicastili_espressione del volto con movimenti muscolari bene precisi, quando un’emozione è realmente sentita. Le emozioni compaiono allo stesso modo sui volti di tutti, adulti e bambini. Le microespressioni, infatti, hanno una caratteristica importantissima, sono universali, cioè non dipendono dalla nazionalità, dal sesso, dal tipo di cultura o di istruzione. Anche se le emozioni compiano allo stesso modo sul volto delle persone, ogni persona presenta delle caratteristiche diverse, che dipendono dalla conformazione del volto e da altri fattori. Ekman con i suoi studi ha capito che ognuno di noi presenta degli stili di espressione diversi. Gli stili di espressione individuati da Ekman sono 8: trasparente, espressione opaca; espressione inconsapevole, espressione in bianco, espressione vicaria, espressione congelata, espressione pronta all’uso, espressione pervasiva. Analizziamole una ad una.

- L’espressione trasparente è quella che hanno le persone alle quali “gli si legge in faccia tutto”. Sono quelle persone completamente trasparenti che lasciano trapelare ogni emozione sempre e senza rendersene conto.

- L’espressione opaca è il contrario di quella trasparente. E’ tipica di quelle persone dal cui volto non traspare quasi niente. E’ l’espressione che hanno spesso i giocatori di poker.

- L’espressione inconsapevole è lo stile tipico di quelle persone che non si accorgono delle proprie espressioni.

- L’espressione in bianco è molto simile all’espressione opaca. La differenze è che è totalmente illeggibile. Le persone che presentano questa caratteristica non ne sono coscienti e credono di essere in grado di esprimere normalmente le loro emozioni.

Continueremo ad analizzare gli stili di espressione nel prossimo post!

Per saperne di più su questo argomento visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni per frequentare il seminario di Microespressioni facciali.

Allenati a riconoscere le mimiche facciali con i video del canale YouTube Microespressioni!

Leave a Reply