Anche se molti aspetti del linguaggio del corpo possono essere tenuti sotto controllo, ce ne sono molti altri che si verificano in maniera spontanea, soprattutto quando proviamo un’emozione molto forte. Quando si tratta di riconoscere le bugie, il linguaggio del corpo e l’interpretazione dei gesti sono sicuramente gli elementi più attendibili da tenere in considerazione. Quando si racconta una bugia, sono diverse le reazioni fisiologiche che si attivano. Ciascuno di noi è in grado di controllare la propria testa e le proprie parole, ad eccezione di alcuni lapsus, ma è quasi impossibile controllare la maggior parte dei gesti del corpo e del volto.

Quando una persona racconta una bugia, spesso possiamo notare alcuni segnali di tensione nelle microespressioni facciali e nel resto del corpo, dovuti alla paura di essere scoperti o al timore di non essere creduti. I segnali di tensione del corpo non indicano con sicurezza che una persona stia mentendo ma possono essere un buon indizio, soprattutto se siamo in presenza di più indizi contemporaneamente. Il bugiardo tendenzialmente prende le distanze, sia fisicamente che con le parole, cerca di girare intorno ad un discorso o di aggiungere dettagli inutili alla sua storia per renderla più credibile.

Le pupille delle persone che mentono e che sono quindi soggetti ad un po’ di tensione, anche se minima, tendono a restringersi, questo però è un dettaglio difficile da interpretare in quanto le pupille sono anche sensibili alla variazione di luce e, a causa delle loro ridotte dimensioni, non è facile accorgersi dei loro cambiamenti. Un altro segnale di tensione quando si mente è la sudorazione, stato fisiologico impossibile da controllare.

Infine, ci sono le espressioni del volto, un altro segnale difficilissimo, quasi impossibile da controllare. Le emozioni vengono espresse attraverso il volto che insieme al resto del corpo ci da informazioni importanti sullo stato d’animo di una persona.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario di Microespressioni facciali!

Impara a riconoscere le menzogne e si segnali delle bugie con i video del canale YouTube Microespressioni!

 

Leave a Reply