Secondo giorno per gli esami di stato per i 500mila studenti italiani che terminano il percorso di scuola superiore quest’anno.seconda_prova_maturità_2013_liguria

In Liguria, sono impegnati nelle prove di maturità 10.573 studenti. Da Imperia a La Spezia sono state costituite 263 commissioni di esaminatori che vigileranno ma soprattutto valuteranno la preparazione dei nostri studenti, quelli regolarmente iscritti a scuola sono in tutta la regione 9.903, mentre si contano 670 studenti esterni che hanno deciso di affrontare l’esame come privatisti.

Gli istituti statali della Liguria contano 9.753 maturandi (di cui 9.131 interni  e 622 esterni), mentre le scuole paritaria della regione hanno 820 studenti ammessi all’esame di stato (di cui 772 interni e 48 esterni).

Ieri c’è stato l’inizio degli esami di maturità con la prima prova, il tema. La traccia più gettonata è stato il saggio breve di ambito tecnico-scientifico dal titolo “La ricerca scommette sul cervello”, al secondo posto gli studenti hanno preferito il tema artistico- letterario “Individuo e società di massa”, al terzo posto la traccia socio-economica “Stato, mercato e democrazia”. Seguono infine, l’analisi del testo di Magris “L’infinito viaggiare”, il tema storico-politico “Gli omicidi politici”, il tema di carattere generale “La rete della vita” e il tema di carattere storico sui “Paesi emergenti, Brics”.

Oggi, 20 giugno, c’è la seconda prova, che varia a seconda dell’indirizzo dell’Istituto. Per gli studenti del liceo classico ci sarà la versione di latino, allo scientifico il problema di matematica e al linguistico la prova il lingua straniera. I licei pedagogici avranno come argomento appunto la pedagogia, mentre per i maturandi del liceo artistico è stato scelto disegno geometrico, prospettiva e architettura. Ai futuri ragionieri tocca la prova di economia aziendale.

Con oggi si concludono le prove di questa settimana, lunedì 24 giugno ci sarà la terza prova, l’ultima prima dei colloqui orali.

www.formazionepersonale.it

 

Leave a Reply