Un nuovo corso sulle Microespressioni facciali a Genova in programma per il mese di giugno. Da venerdì 28 a domenica 30 giugno 2013, tre giorni interamente dedicate alle microespressioni facciali e al riconoscimento delle emozioni.

Il seminario di Microespressioni facciali affronta la tematica del riconoscimento delle microespressioni facciali, del riconoscimento delle emozioni sul volto e dell’individuazione delle menzogne. Quando proviamo delle emozioni più o meno forti, ognuna di esse scatena una sequenza specifica di segnali che si manifestano attraverso il linguaggio del corpo, attraverso i toni della voce e soprattutto attraverso le espressioni del volto.

Il seminario si propone grazie alla sua estrema praticità di andare oltre le semplici conoscenze teoriche per poter dare a ciascun allievo la possibilità di ottenere strumenti utili da sfruttare nelle relazioni che appartengono al proprio vissuto. Il corso di apre con una introduzione e con un test iniziale. Ci sarà un’ampia panoramica sulla scientificità delle microespressioni facciali, sui diversi muscoli che costituiscono il nostro volto e sul linguaggio del corpo. Verrà spiegata inoltre la differenza tra segnali illustratori, manipolatori ed emblematici attraverso l’analisi di video. Il seminario verterà poi sull’analisi di ciascuna delle sette emozioni primarie (rabbia, felicità, sorpresa, paura, disgusto, disprezzo e tristezza), attraverso la descrizione delle caratteristiche di ciascuna emozione, arrivando a capire quali sono le unità di azione che le compongono, quali sono le varianti, gli emblemi e i modelli comunicativi da adottare al riconoscimento dell’emozione stessa. Durante il corso di parlerà inoltre delle emozioni secondarie e di quelle legate alla menzogna. Al fine di imparare correttamente il riconoscimento di ciascuna emozione verranno fatti esercizi di decodifica.

Il corso è aperto a tutti e dedicato a consulenti, avvocati, medici, psicologi, personale sanitario, studenti, manager, agenti di commercio, dirigenti aziendali, genitori, tutti coloro che possono servirsi del feed back dell’espressione facciale come riconoscimento delle emozioni che prova l’altro.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario di Microespressioni facciali!

Accedi al canale YouTube Microespressioni e guarda i video dedicati alla mimica facciale!

Leave a Reply