graduatoria_2013Mancano ormai poco più di due mesi alla tre giorni che coinvolgerà decine di migliaia di studenti italiani. A fine luglio toccherà ai nuovi maturandi e agli studenti universitari che, nella maggior parte dei casi, riprovano il test d’ingresso. E così i futuri medici, odontoiatri, architetti e veterinari si preparano ad affrontare un test che condizionerà la loro vita. Tante, tantissime sono le novità di quest’anno che hanno creato stupore, preoccupazione, disapprovazione e forse in qualche caso un po’ di sollievo. Oltre ad essere stati anticipati di oltre un mese, gli esami di ammissione alle facoltà a numero programmato di quest’anno presentano numerose differenze rispetto a quelli degli anni precedenti.

Cambia il numero dei quesiti che non saranno più ottanta ma 60, diminuisce anche il tempo a disposizione per lo svolgimento del test, 90 minuti invece di due ore, di conseguenza cambiano le modalità di valutazione, le risposte giuste varranno 1,5 punti, quelle sbagliate -0,4. Il punteggio massimo ottenibile sarà pari a 90 punti ai quali andranno sommati gli eventuali punti bonus calcolati sul voto di maturità. La proposta del 2007, rimandata fino ad oggi sul bonus maturità viene accolta quest’anno. A fine maggio sapremo come calcolarli, ma sicuramente il punteggio che gli studenti potranno ricevere arriverà fino a 10 punti e verrà preso in considerazione se e solo se si ottiene un punteggio maggiore/uguale a 20 durante la prova scritta.

Cambia infine la graduatoria. Si sentiva nell’aria ed è arrivata. Quest’anno la graduatoria sarà, per la prima volta, unica a livello nazionale. La sperimentazione delle sedi aggregate degli scorsi anni infatti serviva a prepararsi proprio a questo passaggio. Quindi la sede di svolgimento del test diventerà automaticamente la prima preferenza, per le successive (quindi dalla seconda in poi – non esiste un limite al numero di preferenze), si dovrà specificare l’ordine di preferenza. A partire dal 26 Agosto, e successivamente ogni settimana per lo scorrimento di graduatoria, lo studente potrà godere di un posto assegnato (se sarà fra i vincitori della sede di preferenza) o prenotato (se risulta tra i vincitori di un’altra sede). Chi avrà un posto assegnato potrà solo iscriversi (entro 4 giorni dall’uscita della graduatoria), mentre chi avrà un posto prenotato potrà scegliere se iscriversi nella sede secondaria oppure aspettare per vedere se si libera un posto nella sede di preferenza.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.testammissione.org !

Seguici su facebook alla pagina Test Ammissione 2013

Leave a Reply