Le emozioni affiorano sul nostro volto sottoforma di microespressioni. Possiamo mentire con le parole. Ma il nostro volto non mente mai. Le microespressioni_workshopcombinazioni dei movimenti muscolari prodotti dagli occhi, dalla bocca, dal naso, dalla fronte, generano le microespressioni facciali. Così le nostre emozioni vengono espresse attraverso il volto costantemente, ma spesso in maniera impercettibile. Una sola microespressione può coinvolgere numerosi muscoli facciali. Le microespressioni facciali risultano praticamente impercettibili ad un occhio inesperto a causa della loro brevità, una microespressione sincera infatti dura una frazione di secondo. Attraverso le microespressioni facciali il nostro volto esprime principalmente sette emozioni che vengono definite primarie: felicità,paura,disprezzo, disgusto,sorpresa, tristezza e rabbia.

Per dare la possibilità a tutti i curiosi e gli interessati alle microespressioni facciali a maggio a Milano si terrà un workshop introduttivo! L’appuntamento è fissato per giovedì 9 maggio in via Kramer 17-19 a Milano dalle 19 alle 22, la quota di partecipazione sarà pari ad euro 20. Tre ore interamente dedicate alla mimica facciale e al riconoscimento delle emozioni sul volto. Ma non solo, i partecipanti avranno la possibilità di analizzare le unità di azione del volto con l’aiuto di foto e video, in una serata pratica e interattiva. Infine, oltre alle emozioni facciali, sarà possibile capire come fare a riconoscere la menzogna sul volto dei nostri interlocutori.

Ecco, nel dettaglio gli argomenti che verranno trattati durante la serata:

  • Test iniziale di decodifica delle espressioni facciali
  • Le 7 emozioni primarie
  • Le 5 emozioni secondarie
  • Gli indicatori di menzogna
  • Incoerenze emozionali della menzogna
  • I gesti illustratori
  • I gesti emblematici
  • I gesti manipolatori
  • Analisi di video reali

Vuoi prenotarti al workshop del 9 maggio? Clicca qui e inserisci i tuoi dati!

Accedi al canale YouTube Microespressioni e guarda i video dedicati alla mimica facciale!

Leave a Reply