Archive for April, 2013

Attraverso le espressioni facciali e l’osservazione della mimica del volto possiamo individuare sul viso dei nostri interlocutori le emozioni mimica_rabbia_mascherataprovate in un determinato momento. Le microespressioni facciali si manifestano in maniera spontanea sul nostro volto nell’esatto momento in cui proviamo un’emozione. Le espressioni facciali possono variare di intensità in base a quanto è intensa l’emozione provata. Un’espressione reale e sincera si riconosce dal fatto che si attivano tre specifiche zone del volto. Quando invece si cerca di fingere o mascherare un’emozione possiamo notare sul volto della persona che abbiamo davanti un’alterazione della mimica. Oggi vedremo come riconoscere la mimica della rabbia mascherata. Read the rest of this entry »

A pochi giorni dalla pubblicazione del Decreto Ministeriale che spiega le caratteristiche relative ai test di ammissione con data unica nazionale per l’accesso alle facoltà a numero programmato per l’anno accademico 2013/2014, molti studenti si interrogano su come fare a prepararsi efficacemente. Diverse le novità di quest’anno, oltre alla scelta da parte del Ministero di anticipare la data dei test di oltre un mese rispetto agli anni precedenti. Prima di tutto dalla graduatoria per sedi aggregate del 2012, quest’anno sarà unica a livello nazionale. Inoltre, nel caso dei test per l’area sanitaria, le aspiranti matricole, dovranno indicare in fase di iscrizione al test se vogliono concorrere per i posti di medicina o odontoiatria. Quest’anno inoltre verrà preso in considerazione anche il voto di maturità. Read the rest of this entry »

E’ stato pubblicato ieri sul sito del Miur il Decreto Ministeriale con indicate le modalità e i contenuti delle prove di ammissione ai corsi di test_2013laurea ad accesso programmato a livello nazionale per l’ anno accademico 2013/2014. Il decreto riporta tutte le caratteristiche dei test, i criteri di selezione, le modalità di attribuzione dei punteggi e i posti messi a disposizione dalle singole università.

Per il test d’ingresso ai corsi di laurea di Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria il ministero mette a disposizione rispettivamente 10.021 e 954 posti. Il test si terrà, con data unica nazionale il 23 luglio 2013 alle ore 11.00. La prova sarà composta da un totale di 60 quesiti così ripartiti: 5 quesiti per l’argomento di cultura generale,  25 di ragionamento logico, 14 di biologia, 8 di chimica e 8 di fisica e matematica. Il tempo per lo svolgimento della prova è di 90 minuti. Read the rest of this entry »

E’ stato pubblicato ieri il Decreto Ministeriale contente le modalità e i contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso logica_test_ingressoprogrammato a livello nazionale a.a. 2013/2014, che chiarisce tutte le caratteristiche dei test, i criteri di selezione e le modalità di attribuzione dei punteggi. Dal 23 al 25 luglio e poi il 4 settembre le aspiranti matricole dell’anno accademico 2013/2014 parteciperanno agli esami di ammissione per i corsi di laurea a numero programmato di Medicina, Odontoiatria, Architettura, Veterinaria e Professioni sanitarie. La graduatoria sarà a livello nazionale.

La novità per quest’anno prevede un test composto da 60 domande e non più 80 come gli anni precedenti, cambia anche la modalità di attribuzione dei punteggi che prevede l’assegnazione di 1,5 punti per ogni risposta esatta; meno 0,4 punti per ogni risposta sbagliata e 0 punti per ogni risposta non data. Read the rest of this entry »

Mancano appena tre mesi ai test d’ingresso per l’accesso alle facoltà a numero chiuso dell’area sanitaria e di architettura. Le ammissione_numero_chiusoaspiranti matricole aspettano con ansia la pubblicazione dei bandi di concorso e del simulatore online del ministero annunciato negli scorsi mesi dal ministro Profumo, che permetteranno di avere maggiori informazioni sulla composizione della prova di esame, sulle modalità di valutazione dei test e su come verrà strutturata la graduatoria quest’anno.

Nel frattempo coloro che hanno partecipato alle prove d’ingresso nelle scorse settimane attendono con ansia di conoscere l’esito degli esami. Read the rest of this entry »

Fingere con la mimica facciale, mascherare le emozioni che si provano in un determinato momento, è qualcosa che si acquisisce fin da fingere_mimica_faccialebambini. Infatti da bambini ci hanno insegnato, non solo cosa non si deve dire, ma anche quali comportamenti adottare. Quando da bambini ci dicevano di sorridere a qualcuno non ci veniva chiesto solo di inibire l’emozione, ma anche di assumere espressioni false. Tuttavia non è affatto semplice fingere con la mimica facciale; questo perché siamo più abituati a mentire con le parole che con il volto. In secondo luogo è più facile falsificare le parole rispetto ai segni del volto in quanto le espressioni e le microespressioni sono involontarie. Read the rest of this entry »