La Pnl rappresenta uno dei metodi di comunicazione interpersonale più efficaci per poter migliorare la propria comunicazione, i rapporti programmazione_neurolinguisticainterpersonali, i processi decisionali, la creatività e la motivazione. La programmazione neurolinguistica si compone di una serie di strategie comportamentali e modelli linguistici basate su esperienze vincenti che possiamo utilizzare per modificare e migliorare la nostra esperienza. Uno dei principi appunto alla base della Pnl è il modellamento, ossia la capacità di utilizzare il comportamento di un altro individuo. Ciascuno di noi può fare propri i comportamenti e le abilità degli altri che ci sembrano efficaci per raggiungere un determinato obiettivo. Il modellamento passa attraverso l’attenta osservazione delle modalità dei nostri modelli. Il modellamento è un processo di apprendimento che si basa sulla riflessione sul nostro contesto sociale e sulla volontà di appropriarci delle qualità umane o professionali che reputiamo di particolare rilievo e utilità.

Un altro principio base della programmazione neurolinguistica è l’ancoraggio. Si tratta di una tecnica che permette di richiamare alla memoria sensazioni e particolari stati d’animo già vissuti in passato. Gli ancoraggi possono essere di tre tipi: visivi, come un’immagine, un colore, una fotografia; auditivi, come una voce, un suono, della musica; cinestesici, quando partono dal contatto con una data parte del corpo o con la respirazione. L’ancoraggio serve per rivivere ad esempio sensazioni legate ad esperienze positive, rivivendo tali sensazioni possiamo essere in grado di accedere alle nostre risorse interne e utilizzarle ad esempio per trovare la forza o la motivazione per raggiungere un obiettivo importante. La timeline fa invece riferimento alla concezione del tempo e alla rielaborazione dei ricordi. Con la timeline possiamo rielaborare la percezione delle nostre esperienze passate per poterle rivedere sotto aspetti differenti. Lo swich infine è una strategia utilizzata per correggere uno schema mentale o un comportamento improduttivo.

Oltre a questi strumenti utili per migliorare la nostra esperienza personale, la Pnl ci fornisce tantissimi strumenti per imparare a comunicare in maniera efficace con i nostri interlocutori, a partire dall’utilizzo appropriato e dalla interpretazione della comunicazione verbale, del linguaggio del corpo, della prossemica, della comunicazione paraverbale.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario di Comunicazione Avanzata e Pnl.

Leave a Reply