In attesa del nuovo workshop sulle microespressioni facciali a Milano che si terrà nella serata di martedì 12 febbraio 2013, presso la sede di Via Kramer 17, torniamo a parlare della mimica del volto e dell’importanza che assume la comunicazione non verbale nelle nostre relazioni. Quando ci rapportiamo con le persone nella vita quotidiana, sia che si tratti di rapporti lavorativi sia personali è importantissimo essere in grado di comprendere non solo le parole ma anche ciò che il volto e il corpo del nostro interlocutore ci comunicano.

Uno degli strumenti che, in Italia solo negli ultimi anni, ci permette di migliorare la qualità della nostra comunicazione, è dato dal riconoscimento della mimica facciale. Le microespressioni facciali sono movimenti involontari del volto. Il nostro viso è formato da tantissimi muscoli che si contraggono e rilassano in continuazione. In particolare quando proviamo determinate emozioni il nostro sistema nervoso reagisce in modo da azionare movimenti muscolare che combinati tra loro ci permettono di identificare una ben precisa emozione sul volto.

L’attendibilità delle microespressioni facciali risiede proprio nella loro spontaneità. Accade così, che quando proviamo una delle sette emozioni primarie (fino ad oggi sono le uniche ad essere state codificate, cioè associate ad una mimica) rabbia, felicità, disgusto, disprezzo, paura, sorpresa, tristezza, il nostro volto cambia e assume un’espressione ben precisa. La difficoltà nel riconoscimento della mimica facciale risiede nella rapidità delle microespressioni facciali, queste durano meno di un secondo, per essere in grado di individuarle e identificarle è quindi necessario un occhio esperto e allenato.

Essere in grado di riconoscere e decodificare le microespressioni facciali, ci permette di apportare un gradissimo miglioramento alle nostre relazioni personali e professionali. Abbiamo la possibilità di capire se il nostro interlocutore ci mente o se ci sta dicendo la verità, se un nostro amico o una persona cara si trova in un particolare stato d’animo e così via.

Vuoi saperne di più o prenotarti al workshop nella sede di Milano? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni per conoscere il programma e i dettagli della serata!

Accedi al canale YouTube Microespressioni e guarda tutti i video dedicati alla mimica facciale e al riconoscimento delle microespressioni facciali!

Leave a Reply