Con il nostro corpo ciascuno di noi è in grado di inviare differenti messaggi ai propri interlocutori. Inconsciamente o a volte consciamente comunichiamo con i gesti del corpo e con le espressioni del viso le nostre emozioni. I segnali di gradimento sul volto, come quelli di rifiuto compaiono sul volto in maniera del tutto spontanea e naturale, e possono essere molteplici. Nel viso il centro del piacere è la bocca.

Accarezzarsi le labbra, mordicchiarsele o passarci sopra la lingua indica un notevole gradimento da parte del nostro interlocutore. Il gradimento può essere espresso nei confronti di quello che stiamo dicendo, se il segnale avviene in corrispondenza con una nostra parola, proposta o argomento. Se invece il segnale di gradimento viene dato in continuazione, ad esempio mordicchiandosi il labbro di continuo significa che il gradimento riguarda la nostra persona.
Se osserviamo la mimica facciale possiamo notare altri segnali di gradimento che possono comparire sul viso del nostro interlocutore e che possono essere succhiare un oggetto, spingere le labbra leggermente in fuori (bacio analogico), leccarsi le labbra ( linguino), premere la lingua all’interno delle guance, accarezzarsi mento e collo. Anche con il resto del nostro corpo possiamo inviare segnali di gradimento come ad esempi spostando il busto o il corpo in avanti verso chi ci sta parlando, tali espressioni fisiche simboleggia un avvicinamento psicologico nei confronti di una persona. Lo stesso discorso vale quando una persona sposta degli oggetti verso di noi, sta a significare che il nostro interlocutore è interessato a ciò che diciamo e cerca un modo simbolico per avvicinarsi.

Anche con la postura e il modo in cui ci posizioniamo possiamo mostrare il nostro interesse: puntando i piedi verso una persona ad esempio. Anche mantenere un atteggiamento fisico aperto è un segnale di gradimento, quindi mantenere braccia e gambe non conserte è indice di interesse e apertura fisica e mentale. Altri segnali di gradimento del corpo sono accarezzarsi i capelli, giocare con oggetti come una collana o aggiustarsi la cravatta. Insomma i segnali che il nostro volto e il nostro il nostro corpo possono inviare sono moltissimi.

Accedi al canale YouTube Microespressioni e guarda i video dedicati alla mimica facciale e ai segnali del volto.

Leave a Reply