Come funziona il numero chiuso ormai è noto a tutti. Interessati però sono i numeri che lo riguardano. Ogni anno nelle prime settimane di numero_chiusosettembre migliaia di studenti si trovano ad affrontare i famigerati esami di ammissione alle facoltà a numero programmato. Dagli anni ottanta già alcuni corsi di laurea prevedevano un test d’ingresso per poter accedere alle lezioni, ma solo alla fine degli anni ’90, con la legge n° 264, del 2 agosto 1999, il numero chiuso viene definitivamente regolamentato. I test di ammissione hanno lo scopo di valutare l’attitudine degli aspiranti studenti alle materie di quella specifica facoltà.
Il numero programmato prevede quindi l’accesso per un determinato numero di persone, ovviamente solo quelle che superano il test d’ingresso e che si trovano nella parte più alta della graduatoria.Per alcuni corsi di laurea il numero programmato è stabilito a livello nazionale, come ad esempio per i corsi di laurea in Medicina e chirurgia, Odontoiatria, Veterinaria, Architettura, Scienze della Formazione primaria e le lauree triennali delle professioni. Per tutti questi corsi di laurea la data di svolgimento dei test e i programmi sono gli stessi in tutta Italia. Per quanto riguarda invece le università private, date e modalità di svolgimento dell’esame vengo stabilite in maniera autonoma.

Lo scorso settembre, come del resto negli anni precedenti, il numero delle aspiranti matricole ha raggiunto livelli altissimi. In 97 mila in tutta Italia si sono preparati al concorso per la facoltà scelta.  In 77 mila hanno puntato su medicina, ma solo uno su 8 è riuscito ad entrare. In numeri sono sorprendenti anche per tutte le altre facoltà, e per quelle private la competitività è stata decisamente superiore..solo uno su 30.                       I test sono costituiti da diversi questi, tra gli 80 e i 100, a risposta multipla. Il tempo di svolgimento va dall’ora alle due ore. Le domande trattano temi differenti e vanno dalla logica alla cultura generale, fino ad arrivare alle materie specifiche del corso di laurea per il quale si concorre.

Vuoi saperne di più sui test d’ingresso e su come prepararti? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni!

Ecco gli allievi della Scuola Empedocle che hanno superato con successo il test lo scorso settembre!

Leave a Reply