Oggi parliamo di microespressioni e di sorrisi. Il sorriso è una delle espressioni più evidenti e carica di significati di cui dispone il viso. In sorrisogenerale il sorriso è il mezzo attraverso il quale si manifestano solo le espressioni positive come gioia, serenità o come l’emozione della felicità ma non sempre è così. Il sorriso in realtà viene spesso utilizzato per mascherare sensazioni o emozioni differenti dalla felicità, e talvolta come strumento per comunicare un messaggio ben preciso. Esistono infatti diversi tipi di sorriso, che possono esprimere, o essere usati per mascherare diverse emozioni.

Ad esempio possiamo notare sul volto di una persona, il sorriso di paura ad esempio, dove gli angoli della bocca sono stirati orizzontalmente verso le orecchie e le labbra distese in forma rettangolare. Oppure il sorriso di disprezzo che invece implica una concentrazione del muscolo agli angoli della bocca che provoca un rigonfiamento, spesso una fossetta e una lieve inclinazione verso l’alto degli angoli della bocca. Il sorriso triste, denota ovviamente solo emozioni negative: è spesso asimmetrico ed è facile smascherarlo poiché la particolarità consiste nella totale assenza di contrazione del muscolo intorno agli occhi.

Nel video, estratto dal canale YouTube Microespressioni possiamo notare un altro tipo di sorriso. Guarda il video

Che cosa si nota? Possiamo vedere l’espressione di un sorriso beffardo. Osservando la mimica del volto notiamo che l’espressione è attiva nella parte bassa del volto, il labbro inferiore è leggermente sporto in avanti, le labbra sono stirate orizzontalmente creando un rigonfiamento laterale e il mento appare rigonfio. Ma ancora più significativi sono gli occhi, che esprimono a pieno un’intenzione beffarda.

Per riconoscere se un sorriso è vero e sentito dobbiamo porre l’attenzione sugli occhi, perché anche quelli, anzi soprattutto gli occhi, sorridono. Inoltre dobbiamo guardare le rughe che si formano ai lati esterni degli occhi, le cosiddette “zampe di gallina“.

Esistono poi molti altri tipi di sorriso come: il sorriso smorzato, il sorriso di corteggiamento, il sorriso di imbarazzo.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario in Microespressioni facciali.

Leave a Reply