Nel post di oggi riportiamo un approfondimento sul numero chiuso 2012 per le facoltà di Medicina e Odontoiatria per quanto riguarda gli numero_chiusoaccorpamenti, novità di quest’anno. Proprio gli accorpamenti territoriali, rappresentano una grande novità quest’anno in tutta Italia.

Come già sappiamo per il corso di laurea a ciclo unico in Medicina, Odontoiatria e Protesi dentaria, la data è unica a livello nazionale, ed è fissata per il 4 settembre.

Le pre- immatricolazione e le iscrizioni al test nei vari atenei, sono già aperte, e si chiuderanno entro la fine di agosto. Tutte le scadenze e le indicazioni per iscriversi al test d’ingresso per le facoltà a numero chiuso sono disponibili presso ogni singolo ateneo, attraverso il bando di concorso. Il test d’ingresso del 4 settembre 2012 è valido sia per il corso di laurea in Medicina sia per il corso di laurea in Odontoiatria.

Come indicato nell’allegato n. 2 del Decreto Ministeriale, ogni studente che abbia sostenuto il test deve indicare, nei giorni successivi all’esame di ammissione (dal 6 al 10 settembre 2012) la preferenza del corso e l’ordine della preferenza della sede universitaria attraverso il sito dei MIUR www.accessoprogrammato.miur.it . Una volta espressa una preferenza, non sarà possibile modificarla, quindi bisognerà eseguire la procedura con molta attenzione, inoltre bisognerà fare attenzione a rispettare le scadenze indicate sui bandi e sui siti di riferimento.

A partire dall’ 11 settembre, ogni studente che abbia sostenuto il test d’ingresso potrà visionare il suo elaborato e il punteggio totalizzato nella compilazione dei quesiti. Mentre a partire dal 14 settembre verrà pubblicata la graduatoria di merito nominativa per ogni accorpamento, quindi 12 graduatorie, basate sul punteggio ottenuto al test. Entro il 17 settembre so potranno conoscere le assegnazioni al corso nella sede indicata come prima scelta, e fino al 19 settembre ci sarà la possibilità di procedere con l’immatricolazione.

Il sistema di accorpamento territoriale premia di fatto gli studenti che ottengono i punteggi più elevati rispetto agli altri candidati. Maggiore è il punteggio realizzato dal candidato, maggiori sono le sue possibilità di veder “accontentate” le scelte espresse. Al tempo stesso meno sono le opzioni di preferenza (corso e sede) che il candidato indica, meno possibilità avrà di essere ammesso a un corso di laurea.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni.

www.scuolaempedocle.it

Leave a Reply