Oggi parleremo di alcune novità sui test d’ingresso per accedere alle facoltà a numero programmato per l’anno accademico 2012/2013. Pochi test_ingresso_2012giorni fa il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha diramato un’importante comunicazione riguardante gli esami di accesso alle facoltà a numero chiuso, in particolare per quanto riguarda le facoltà ad indirizzo sanitario di Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria. Riportiamo qui di seguito i primi due articoli del decreto:

“Articolo 1
(Disposizioni generali)

1) Per l’anno accademico 2012-2013, l’ammissione degli studenti ai corsi di laurea di cui all’articolo 1, comma 1, lettera a) della legge 2 agosto 1999, n.264, avviene previo superamento di apposita prova sulla base delle disposizioni di cui al presente decreto.

2) Per l’anno accademico 2012-13 sono previste aggregazioni di sedi universitarie con graduatorie comuni, secondo l’ordine di punteggio dei candidati, ampliando la sperimentazione già effettuata nel precedente anno accademico, secondo le modalità indicate nell’allegato 2, parte integrante del presente decreto.

Articolo 2
(Prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale in medicina e chirurgia e in odontoiatria e protesi dentaria)

1) La prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale in medicina e chirurgia e in odontoiatria e protesi dentaria, alla quale partecipano gli studenti comunitari, gli  studenti non comunitari di cui all’art.26 della legge n.189/2002 citata in premessa e gli studenti  non comunitari residenti all’estero, è unica per entrambi i corsi ed è di contenuto identico sul territorio nazionale. Essa è predisposta dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (M.I.U.R.) avvalendosi di una  commissione di esperti, costituita con apposito decreto ministeriale.”

Segue poi l’articolo 11 che riporta gli accorpamenti decisi dal ministero:

“Articolo 11
(Prova di ammissione presso le sedi universitarie aggregate  in via sperimentale )

1) La procedura sperimentale di cui all’articolo 1 del presente decreto coinvolge ai fini delle rispettive immatricolazioni:

- ai corsi di magistrale in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria, di cui all’articolo 2 le sedi universitarie, secondo le aggregazioni territoriali di seguito riportate:

  • Bari, Foggia, Molise
  • Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia, Politecnica delle Marche
  • Brescia, Pavia, Verona
  • Cagliari, Sassari
  • Catania, Catanzaro “Magna Graecia”, Messina, Palermo,
  • Chieti – “G. D’Annunzio” , L’Aquila, Perugia, Roma  “Tor Vergata”
  • Genova, Torino I Facoltà, Torino II Facoltà
  • Milano, Milano Bicocca, Varese “Insubria”, Vercelli “Avogadro”
  • Napoli “Federico II”, Napoli Seconda Università, Salerno
  • Padova, Trieste, Udine
  • Roma La Sapienza Med. e Farmacia Policlinico A  E, Roma  La Sapienza Med. e Odontoiatria Policlinico  B C D, Roma La Sapienza  Med e Psicologia
  • Firenze, Parma, Pisa, Siena”.

Leggi tutto il decreto del MIUR

Richiedi info cliccando qui o su www.formazionepersonale.it

Vedi anche www.scuolaempedocle.it.

 

Leave a Reply