Il volto è la parte più espressiva del nostro corpo. La maggior parte della nostra comunicazione avviene attraverso il linguaggio del corpo e in microespressioniparticolare attraverso le espressioni del volto. I movimenti dei muscoli facciali sono difficilmente controllabili, per questo motivo esprimono ciò che realmente proviamo.

Il volto esprime chiaramente non solo le sei emozioni primarie riconosciute da Ekman nei suoi studi, rabbia, felicità, disgusto e disprezzo, sorpresa, paura e tristezza, ma svelano anche la menzogna e le emozioni ad essa associate. Riconoscere le espressioni e le microespressioni facciali è utile per migliorare la nostra comunicazione e le nostre relazioni interpersonali. Il saper riconoscere le microespressioni facciali può trovare un’utilità per ciascuno di noi, sia nella vita lavorativa che in quella privata. Può essere utile per migliorare la comunicazione nei rapporti professionali come: medico/paziente, avvocato/assistito, docente/allievo, venditore/acquirente. Ma anche nella vita privata come nel rapporto tra genitore e figlio, tra partners o tra amici.

Imparare a capire come leggere le emozioni sul volto di chi ci sta davanti richiede una capacità di osservazione notevole che si sviluppa con il tempo e con un costante e perseverante allenamento. Per poterle comprendere fino a fondo bisogna studiarle, capire come nascono, quali sono i muscoli coinvolti in ogni singola espressione.

Ecco perché nasce il corso di Microespressioni facciali, con l’obiettivo si insegnare, oltre alle semplici nozioni teoriche, ad utilizzare tutti gli strumenti utili per imparare a riconoscere quali sono le emozioni facciali che si verificano sul volto attraverso il riconoscimento delle espressioni e la codifica delle microespressioni. Le Microespressioni facciali rappresentano uno strumento importantissimo per migliorare la qualità della propria comunicazione e dare un valore aggiunto alle proprie relazioni interpersonali, sia nella vita lavorativa che privata.
Vuoi saperne di più su questo argomento? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario in Microespressioni facciali.

Leave a Reply