Oggi parleremo di quali possono essere gli indizi della menzogna. Prima di tutto c’è da dire che esistono tipi diversi di bugie, che differiscono indizi_menzognatra loro in base alla motivazione che sta alla base. C’è chi mente per difesa, come chi si vuole proteggere da una punizione. C’è chi mente per evitare di esporsi. Infine c’è chi mente con il preciso intento di ingannare qualcun altro e danneggiarlo. Per smascherare chi secondo noi sta mentendo dobbiamo rivolgere la nostra attenzione a tutto ciò che sfugge al controllo consapevole. Se vogliamo smascherare un bugiardo dobbiamo ascoltare con attenzione il tono della voce e osservare i movimenti del corpo e del volto.

Quando mentiamo, all’atto di dire una bugia possono essere legate differenti emozioni, spesso in conflitto e, più o meno forti, che come le altre possono essere difficili da mascherare. Chi mente difficilmente riesce a controllare il tono di voce, le espressioni del viso e la sua gestualità. Vediamo ora quali possono essere alcuni segnali della menzogna.

Possiamo notare se una persona ci mente se mentre parla fa pause troppo lunghe o troppo frequenti, come se volesse prendere tempo per fare mente locale su ciò che ci sta dicendo. Anche l’uso delle “non parole” come “ehm” o “uhm”, può essere un segnale indicativo importante. In ultimo dobbiamo tenere conto delle alterazioni della voce e dell’aumento della velocità. Di solito chi mente tende ad andare il più veloce possibile come se volesse togliersi un peso di dosso il più presto possibile

Per quanto riguarda i gesti possiamo individuare degli indizi della menzogna osservando il modo di gesticolare del nostro interlocutore. Il bugiardo, infatti, nel parlare gesticola in modo meno vivace del solito a causa di interferenze emotive che possono ostacolare la coerenza del discorso. Utilizza spesso le manipolazioni, cioè tutti quei movimenti in cui una parte del corpo ne manipola un’altra Queste azioni possono evidenziare un tentativo di autocontrollo mediante un’attenzione concentrata oppure uno scarico di tensione prodotta da situazioni conflittuali.

Continueremo a parlare degli indizi della menzogna nel prossimo post.

Per saperne di più visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario di Microespressioni facciali.

One Response to “Gli indizi della menzogna”

Leave a Reply