Nel post precedente abbiamo visto come si possacomunicare efficacemente con la Pnl. Oggi torneremo un po’ indietro, analizzando quelli comunicazione_efficaceche sono i presupposti della comunicazione efficace. Si tratta di alcune regole, imprescindibili, che dobbiamo sempre tenere mente per poter trasmettere i nostri messaggi in maniera efficace.

Primo presupposto: “non si può non comunicare”. E’ il primo dei presupposti alla base della Programmazione Neurolinguistica. Ognuno di noi infatti comunica in molteplici modi e, del resto, non potrebbe esimersi dal farlo, neanche se lo volesse. Lo stesso silenzio è una forma, spesso anche molto potente ed efficace, di comunicazione.

Secondo presupposto dice: “ogni comunicazione è comportamento ed ogni comportamento è comunicazione”. Questo presupposto è diretta conseguenza del primo. Proviamo a pensare quanto comunichiamo ogni istante della nostra vita. Spesso non ci rendiamo conto dei messaggi, che consciamente o inconsciamente, trasmettiamo ai nostri interlocutori attraverso i nostri comportamenti. Tutto ciò che ci riguarda, dal modo di parlare, ai termini utilizzati, dai nostri gesti e posture al modo di vestire, contribuisce a inviare dei messaggi specifici a chi ci sta intorno. E tutto quello che ci riguarda, e che spesso diamo per scontato influisce in maniera significativa nei nostri rapporti interpersonali.

Terzo presupposto: “il significato della comunicazione sta nel responso che se ne ottiene e non nelle intenzioni”. Vale a dire: ciò che conta è il risultato. Un esempio esplicativo di questo concetto è la classica incomprensione. Quante volte ci sarò capitato di esprimere un parere e generare una reazione nel nostro interlocutore diversa da quella che ci aspettavamo? Questo dipende dal che non tutti attribuiamo lo stesso significato agli avvenimenti e quindi reagiamo ad essi in modo diverso. Ciò che conta allora è la costante verifica del responso generato dalla nostra comunicazione. Tale sensibilità, insieme all’approccio che vi è dietro, ci permetterà di avere una maggiore capacità di entrare in sintonia con gli altri, aumentando allo stesso tempo la nostra abilità di adattare i messaggi che vogliamo trasmettere alla soggettività del nostro interlocutore.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario in Comunicazione Avanzata e Pnl.

One Response to “I presupposti della comunicazione efficace”

Leave a Reply