Comunicare è vita. L’essere umano è naturalmente portato a vivere in armonia con le altre persone attraverso la condivisione di parole, pensieri e attività e quindi attraverso la comunicazione. In ogni ambito della nostra vita esistono regole comunicative differenti che dipendono dal ruolo che ciascuno di noi ha in un determinato contesto. Esistono quindi modi differenti di comunicare nelle relazioni tra professore e alunno, tra genitori e figli, tra capoufficio e dipendente, tra partner, tra venditore e acquirente ecc.. Le difficoltà che si possono avere in una relazione, di qualsiasi tipo essa sia dipendono dalla qualità della comunicazione. Per questo motivo è importante imparare a comunicare efficacemente e consapevolmente. Oggi per essere al passo con i costanti e continui cambiamenti della società dobbiamo imparare a comunicare con efficacia, per rendere migliori le nostre capacità relazionali. Come si può imparare a comunicare in maniera efficace e ad essere consapevoli di ciò che vogliamo comunicare e di come farlo? Innanzitutto dobbiamo sempre cercare di creare un buon clima emotivo. Come? Attraverso l’empatia. Quando parliamo con qualcuno è importante creare un rapporto basato sulla fiducia. Dobbiamo inoltre essere consapevoli di come noi comunichiamo. La comunicazione avviene attraverso i tre differenti livelli, verbale, non verbale e paraverbale. E su ogni livello dobbiamo essere coscienti delle qualità dei messaggi che inviamo.

Per creare una buona relazione dobbiamo ascoltare il nostro interlocutore. Comprendere la sua “mappa del mondo”, ossia il suo punto di vista, che ha acquisito in base alle esperienze passate. Ciò vale a dire che una stessa esperienza, vissuta da due persone diverse, potrà essere descritta in maniera totalmente differente. Ognuno di noi comunica attraverso una terminologia specifica, utilizzando determinate parole e che sono determinanti per capire la nostra tipologia comunicativa. Ancora più importante è capire il linguaggio paraverbale e non verbale. Attraverso il tono della voce, attraverso i gesti del corpo, le espressioni del volto e la postura possiamo comprendere le modalità comunicative del nostro interlocutore, ricalcarle e guidarlo verso la nostra modalità. La Pnl ci insegna come individuare tutte queste differenze e utilizzarle per comunicare con efficacia e consapevolezza in tutte le aree della nostra vita.

Per saperne di più visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario in Comunicazione Avanzata e Pnl.

Leave a Reply