Oggi parleremo dell’utilità delle tecniche di memoria per superare gli esami. Ormai i semestri universitari sono ricominciati, gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori si avvicinano all’esame di maturità e i futuri universitari cominciano a prepararsi anche per i test d’ingresso per accedere alle facoltà a numero programmato. Insomma in questo periodo ce n’è per tutti. Ecco perché a volte l’impegno e lo studio non bastano, quando la mole di lavoro aumenta insieme allo stress e all’emotività c’è bisogno di un supporto in più, di qualcosa che ci renda maggiormente sicuri, ce ci permetta di apprendere con efficaci e di allentare un po’ la tensione. Ma come possono le strategie di apprendimento efficace aiutarci in tutto questo? Le tecniche di memoria e di apprendimento efficace ci permettono di fare un salto di qualità nelle nostre capacità di apprendimento. Non si tratta di imparare un metodo totalmente nuovo ma di fare dei semplici accorgimenti.

Quello che viene insegnato al corso di Memoria C.I.A.O. ci permette di migliorare il nostro metodo di studio e di implementare le nostre capacità di memorizzazione. In che modo? Le tecniche di apprendimento efficace sfruttano capacità che ognuno di noi possiede ma che non ha mai, o poco utilizzato. Per quanto riguarda la memorizzazione di informazioni impareremo ad utilizzare anche l’emisfero destro sede della creatività e dell’emotività. Quindi a memorizzare attraverso le immagini che per noi rappresenteranno degli eventi straordinari semplici da ricordare. Infatti numerosi studi sul funzionamento del nostro cervello e della nostra memoria confermano che ricordiamo molto più facilmente informazioni visive ed eventi che non fanno parte della nostra quotidianità. Per quanto riguarda invece lo studio di un testo si lavorerà sul risparmi del tempo a partire dall’organizzazione dell’esame, diminuendo le letture, eliminando le sottolineature e utilizzando con criterio concetti e parole chiave. In queste fasi saranno di grande supporto le mappe mentali che sostituiscono i riassunti, e creano uno schema efficace e rappresentativo di ciò che dobbiamo conoscere. Per gli studenti che invece si apprestano ad affrontare i test d’ingresso alle facoltà a numero programmato ci saranno applicazioni, nate dall’esperienza della preparazione degli allievi della Scuola Empedocle, per poter memorizzare elementi di cultura generale e di tutte le materie specifiche che si possono ritrovare nei quesiti oltre ad un approfondimento sul ragionamento logico e sulla comprensione del testo.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”.

Leave a Reply