Come si fa a memorizzare facilmente? Nei post precedenti abbiamo parlato del metodo di studio organico e delle mappe mentali, facendo riferimento a questi due strumenti come importanti mezzi per studiare e apprendere con facilità. Spesso pensiamo che la parte più difficile dello studio sia la memorizzazione di un testo. Questo perchè solitamente la preparazione di un esame o di un’interrogazione avviene seguendo determinate fasi. Si inizia con la lettura del testo, si passa poi alla sottolineatura, molti poi fanno riassunti o schemi, fatto questo inizia le lettura dei riassunti. Infine arriva la lunga fase della memorizzazione che consiste nel ricominciare daccapo rileggendo e ripetendo fino alla noia.

Studiando in questo modo, dopo aver letto e sottolineato tutti i libri, la reale preparazione e quindi la conoscenza delle informazioni si aggira intorno al 20-30% e bisogna quindi dedicare al momento finale della memorizzazione un sacco di tempo e di energie per colmare la percentuale restante delle informazioni.
Il metodo di studio organico con le mappe mentali invece è un metodo di studio attivo all’80%. Infatti l’80% della memorizzazione deve avvenire durante lo studio e non alla fine! La fase finale di memorizzazione e ripasso deve servire solamente come rifinitura per colmare quel 20% che manca, per fissare meglio gli argomenti nella memoria a lungo termine. Il modo più semplice ed efficace per apprendere quindi non è studiare di più o passare ore e ore a memorizzare, bensì migliorare la qualità dello studio a partire dal principio. Questo può avvenire solamente imparando a selezionare bene i concetti principali in un testo saperli sintetizzare e soprattutto essere organizzati prima di iniziare a studiare diventi bravo a sintetizzarli. Quindi per risparmiare tempo ed essere più efficaci nello studio bisogna imparare a studiare meglio.
Studiando in maniera rapida o superficiale o semplicemente non effettua con cura la fase di selezione dei concetti e la fase di sintesi, perderà una quantità enorme di tempo nella fase di ripasso e memorizzazione.
Se lo studio è ben fatto,  è possibile ricordare più facilmente i contenuti a distanza di tempo senza bisogno di dedicare l’80% del tempo e degli sforzi alla memorizzazione.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”

 

Leave a Reply