Nei post precedenti abbiamo parlato dell’importanza della comunicazione efficace, concentrandoci spesso sulla vita personale e lavorativa, comunicare_efficacementesulla comunicazione con noi stessi e con un pubblico. Ma avere buone capacità di comunicazione sono importanti anche nella vita scolastica e soprattutto universitaria dove il rapporto con i professori è differente e decisamente più formale di quello che possiamo avere con i docenti della scuola superiore. Spesso una buona preparazione non basta, bisogna essere in grado di saper comunicare non solo con le parole, ma in maniera congruente con tutti i livelli della comunicazione. Quindi saper comunicare efficacemente durante un esame assume una importanza decisiva. Comunicare significa trasmettere dei pensieri a uno o più soggetti. Anche se la comunicazione è volontaria, non sempre contiene solo aspetti coscienti e non necessariamente il messaggio che si vuole trasmettere viene interpretato univocamente da diverse persone. La comunicazione è un’azione che avviene tra due persone, entrambe impegnate a svolgere un determinato compito. Chi invia il messaggio cerca di farlo in modo chiaro e adatto al ricevente, chi riceve a su volta si sforza di comprendere il messaggio stesso e di cogliere l’intenzione comunicativa inclusa nel messaggio.  Comunicare può sembrare un azione banale, in realtà è un sistema che viene reso piuttosto complesso dalla molteplicità di fattori, sfumature, codici  e canali che sono tipici di ogni tipo di comunicazione. E in quelle situazioni ad alto carico emotivo, come ad esempio può essere il momento di inevitabile tensione che viviamo quando siamo sotto esame, saper comunicare efficacemente assume importanza fondamentale ai fini della buona riuscita della nostra prova. Anche, e soprattutto quando ci troviamo davanti ad un professore, che in quel caso rappresenta il nostro giudice, sarà importante conoscere alcuni strumenti comunicativi e avere la più totale consapevolezza delle nostre capacità comunicative. Quindi non solo la proprietà di linguaggio e la capacità di sintesi sono importanti, ma anche saper calibrare il tono della voce, utilizzare bene le pause, avere una postura corretta e che dimostri apertura. E’ inoltre utile saper leggere il linguaggio del corpo del nostro interlocutore per capire se le nostre parole stanno stimolando il suo interesse, se stiamo ricevendo la sua approvazione o se invece siamo fuori strada. Nei prossimi post andremo ad analizzare dettagliatamente alcune strategie per fare una buona impressione all’esame, ovviamente con il presupposto di avere studiato e di essere preparati. Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi maggiori informazioni sul seminario in Comunicazione Avanzata e Pnl.

One Response to “Comunicare efficacemente durante un esame”

Leave a Reply