Le tecniche di memoria possono essere una risorsa per affrontare i test d’ingresso? Perché no. In precedenza abbiamo visto come le tecniche-memoria-test-ingressotecniche di memoria e apprendimento efficace possano dimostrarsi un’utile strumento, un valore aggiunto, una risorsa importante per preparare un esame, un’interrogazione, per studiare aggiornamenti o anche semplicemente utili nella nostra vita quotidiana. Da oggi le tecniche di memoria saranno una risorsa per affrontare i test d’ingresso per accedere alle facoltà a numero chiuso. Ne abbiamo visto alcune testimonianze in precedenza con gli allievi della Scuola Empedocle. La complessità del test a numero chiuso si presta proprio ad una strategia di questo tipo. Per quali motivi? Ne elenchiamo alcuni. Prima di tutto, a differenza di un esame universitario o di un’interrogazione, il test d’ingresso spaziano su materie differenti, quindi non abbiamo la possibilità di concentrarci su un solo argomento. La nostra attenzione dovrà essere concentrata su più materie. Si aggiunge poi una complessità che è quelle della cultura generale. Per quanto riguarda la cultura generale i quesiti possono vertere su ogni genere di argomento, anche su quelli che ci possono sembrare assurdi. Un’altra complessità è rappresentata dai quesiti di logica, logica verbale e comprensione del testo che richiedono un notevole allenamento sul linguaggio, e in questo oltre alle tecniche di memoria anche le strategie di pnl possono esserci estremamente utili. Un altro fattore di rilevanza è il tempo. In media ogni partecipante ha due ore per rispondere a ottanta quesiti. Due ore possono sembrare un tempo tanti infinito quanto volare via in un batter d’occhio. Le tecniche di memoria danno due grandi vantaggi quindi. In primo luogo ci permettono di memorizzare con sicurezza tutte le informazioni che riteniamo utili o che sappiamo di dover conoscere per superare con successo i test d’ingresso. In secondo luogo ci aiutano moltissimo nella velocità perché ci permettono di essere in grado di recuperare rapidamente le informazioni e di dare così una risposta immediata. Quindi la certezza di essere preparati, la sicurezza nel rispondere ai vari quesiti ci daranno di conseguenza una maggiore serenità nell’affrontare il test e una maggiore sicurezza in noi stessi così che la nostra prova sarà veramente eccellente.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”.

Ecco il video di chi ha superato con successo il test d’ingresso per l’anno accademico 2011/2012

Leave a Reply