L’ansia da esame colpisce molti studenti alle prese con una prova importante, può trattarsi di un’interrogazione, di un compito in classe, di un esame, o di un test per accedere ad una facoltà a numero chiuso (vedi Test di ammissione…come prepararsi). L’ansia da esame o da prestazione si può manifestare in modi differenti: nervosismo e irritabilità, insonnia, difficoltà di concentrazione con nervosismo ed irritabilità, difficoltà a prendere sonno durante la notte, difficoltà a concentrarsi nello studio, eccessiva paura di non ricordare ciò che si è studiato o di non riuscire a superare una prova. Nei casi più estremi si può arrivare a veri e propri attacchi di panico o a diversi disturbi fisici come mal di testa, mal di stomaco, senso di nausea. Per non farsi travolgere dall’ansia, è quindi importante riuscire a trovare una tecnica di rilassamento che aiuti a superare le paure, a trovare la giusta concentrazione e la serenità per superare le prove. Le distrazioni talvolta fanno bene. Non è utile chiudersi in casa giornate intere a studiare senza un momento di pausa. Dedichiamo almeno un’ora al giorno a noi stessi. Cerchiamo di distrarci senza pensare all’esame o alla prova che dovremo affrontare. Qualsiasi attività che funga da valvola di sfogo va bene, può trattarsi di un’attività fisica, ascoltare musica, uscire con gli amici. Inoltre per riuscire ad essere rilassati concentrati con facilità e vincere l’ansia da esame può essere utile seguire alcuni consigli che elenchiamo di seguito.
- Il primo trucco è essere ottimisti. Essere convinti di non farcela non ci aiuterà di certo a superare l’esame e a concentrarci dando il meglio di noi stessi. Anzi avrà l’effetto totalmente opposto. Pensare positivo ci rende maggiormente motivati e ci aiuta ad avere una marcia in più e a concentrarci per raggiungere il nostro obiettivo (vedi anche Corso di Memoria C.I.A.O.)

- Il caffè va bene ma senza esagerare. Quando si studia, le bevande eccitanti che contengono teina e caffeina aumentano l’agitazione e l’ansia. Una tazzina di caffè va bene, evitiamo però di usarlo come unico carburante nelle nostre giornate di studio.

Continua nel prossimo post…

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”.

2 Responses to “Tecniche di rilassamento per superare l’ansia da esame”

Leave a Reply