Per molti aspiranti medici, odontoiatri, veterinari e architetti la preparazione pre-test è iniziata molto tempo prima dell’estate, c’è chi addirittura ha cominciato a studiare almeno un anno fa. I giovani aspiranti alle professioni medico sanitarie e architetti si dimostrano decisamente molto motivati, determinati a perseguire un obiettivo tanto più raggiungibile quanto più è desiderato. Come già accennato in precedenza gli argomenti dei test d’ingresso sono molteplici e soprattutto la mole di informazione da memorizzare si rivela ogni anno sempre più consistente per non parlare dell’importanza sempre più elevata di dover dimostrare le proprie capacità logiche e di ragionamento. Ma dove devono puntare i futuri studenti universitari per poter rendere al massimo durante i quiz ministeriali e potersi così aggiudicare i posti più alti per accedere ai corsi a numero programmato?  Innanzitutto bisogna tener conto che durante i test verranno affrontate due categorie differenti di quesiti. La prima fa riferimento ai quesiti di logica. In questo caso vengono messe alla prova le abilità logico-spaziali o logico-numeriche, che sono ritenute un valido metro di misura della capacità di seguire con profitto un certo indirizzo di studi. La preparazione in questo caso consiste in un costante allenamento, concentrandosi sul capire la logica sulla quale si basano gli esercizi e imparando a svolgerli nel minor tempo possibile (ricordiamo che il tempo massimo per svolgere il test, e quindi 80 quesiti è di 2 ore). La seconda categoria di quesiti è quella che valuta la conoscenza degli argomenti, dalla cultura generale, alle materie scientifiche – quindi matematica, fisica, chimica – alle materie di disegno per gli aspiranti architetti. La preparazione in questo caso può essere più lunga e vengono messe in gioco le capacità del singolo studente di memorizzare e creare collegamenti tra diverse informazioni. Ma possiamo dire che chi affronta una buona preparazione ha ottime possibilità di raggiungere i risultati desiderati. Perché sì, possiamo anche avere fortuna, ma diciamo che con una buona preparazione di base possiamo aiutare la fortuna a girare dalla nostra parte.

Vuoi saperne di più sui test di ammissione alle facoltà a numero chiuso? Ti piacerebbe sapere come poter essere preparato e affrontare l’esame con serenità? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni.

Direttamente dal canale YouTube Cordua Formazione il video degli studenti della Scuola Empedocle di Messina e Catania che hanno superato con successo il test d’ingresso alle facoltà di Medicina e a quelle ad indirizzo sanitario nel 2011

One Response to “Test di ammissione…come prepararsi”

Leave a Reply