Nel post di oggi affronteremo l’argomento del parlare in pubblico. Quando ci troviamo a dover esporre un’argomentazione, una tesi di fronte ad un pubblico, più o meno vasto, è importante seguire alcune regole e accorgimenti che permetteranno di fare una presentazione efficace (vedi anche Come superare la paura di parlare in pubblico). Prima di pensare al momento dell’esposizione, potrebbe essere utile farci alcune domande che faranno parte della nostra fase di preparazione: innanzitutto decidere quale è l’argomento da affrontare, in secondo luogo chiederci quale sia il nostro scopo, dobbiamo poi capire a chi ci rivolgeremo, stabilire un tempo per la durate dell’esposizione, e decidere quali sono i mezzi che vogliamo utilizzare o comunque quelli a nostra disposizione. Una volta trovata la risposta a queste domande e quindi impostata la base della preparazione della nostra esposizione, possiamo procedere con il passo successivo. Tendenzialmente un discorso si compone di tre fasi: un’apertura iniziale, durante la quale faremo un’overview, un’anteprima di ciò che andremo ad esporre; uno svolgimento durante il quale esporremo le nostre argomentazioni; e infine una conclusione durante la qual faremo il punto su ciò che è stato detto. Ricordiamoci che un buon inizio è fondamentale per qualsiasi presentazione. L’obiettivo da perseguire è che il pubblico ti presti attenzione: a tal fine cerca di suscitare interesse prima di stabilire un rapporto con esso. Dobbiamo quindi cercare di creare un Rapport con la sala e capire chi abbiamo di fronte per calibrare al meglio la nostra comunicazione in modo che i nostri messaggi arrivino a chi ci ascolta. Durante l’esposizione è importante che il pubblico capisca ciò che stiamo dicendo. Cerchiamo di fare discorsi chiari, semplici, seguendo un ordine e una scaletta. Possiamo servirci di esempi per spiegare i ragionamenti più complessi. Non dobbiamo mai dimenticare che l’obiettivo è che il nostro pubblico comprenda ciò che stiamo dicendo. Se vogliamo che la gente si ricordi di noi dobbiamo a nostra volta ricordare che i momenti che rimangono maggiormente impressi nella mente di che ascolta sono l’inizio e la fine. Durante la conclusione faremo un sunto di ciò che abbiamo detto in poche frasi. Risponderemo ad eventuali domande e concluderemo ringraziando il nostro pubblico. Continua…

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni.

Accedi al canale YouTube di Cordua Formazione e guarda i video dedicati!

One Response to “Prepararsi per parlare in pubblico”

Leave a Reply