L’università si sa è una giungla. Gli standard richiesti sono sempre più alti. Le conoscenze didattiche e personali sono direttamente proporzionali alle possibilità di sia nel percorso di studi che nella vita professionale che andremo ad affrontare nel giro di pochi anni. E’ anche vero che gli esami universitari mettono a dura prova le nostre capacità psico-fisiche. Se proviamo a fare un giro per le facoltà durante le sessioni di esame, possiamo notare la maggior parte degli studenti in preda a ripassi dell’ultimo secondo prima dell’interrogazione, facce stressate e preoccupate per l’esito della propria prestazione. E lo stesso accade nei giorni che precedono l’esame. Molti studenti passano gli ultimi giorni prima dell’esame a studiare senza interruzione per paura di dimenticare le informazioni importanti. Nel post di oggi vedremo alcuni consigli utili per affrontare e preparare gli esami universitari senza stress e fatica, per riuscire ad arrivare così al grande giorno pronti, rilassati e sicuri di noi stessi.

Prima di tutto è importantissimo evitare di studiare l’intero programma d’esame gli ultimi due giorni. Le imprese da supereroi lasciamole a loro! La parola chiave è organizzazione. In che modo? Si dice “chi ben comincia è a metà dell’opera” e allora cominciamo a preparare il nostro esame poco alla volta. Fare una pianificazione di ciò che dobbiamo studiare ci permetterà di diluire nel tempo il programma d’esame, fissare le informazioni con facilità e arrivare preparati e senza ansia ne stress, ci aiuterà inoltre a mantenere la concentrazione poco alla volta su quello che abbiamo in programma. Esiste un sistema chiamato Master Plan che permette di pianificare lo studio in maniera ottimale. E’ inoltre importante avere uno scopo, un obiettivo, qualsiasi sia il nostro progetto. Se stiamo studiando per un esame potremmo porci come obiettivo un voto. Fare pause, il riposo è fondamentale quando si studia. Le pause ci permettono di dare modo alla nostra mente di far sedimentare le informazioni. I ripassi sono utili per riuscire a conservare le informazioni nel lungo periodo. E soprattutto impariamo ad usare tutti gli strumenti a nostra disposizione. Tutti gli appunti presi durante le lezioni possono esserci utili, i libri di testo contengono numerose risorse, come riassunti o questionari, che possono aiutarci a focalizzare gli argomenti importanti. Insomma, preparare gli esami con facilità è senza stress è possibile, basta sapere come fare.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”

Guarda il video di presentazione del Corso di Memoria C.I.A.O.

 

Leave a Reply