Nel post precedente abbiamo parlato dell’importanza della comunicazione efficace e di quando sia fondamentale non solo l’atto del trasmettere il messaggio ma anche l’importanza del capire e farsi capire dal nostro interlocutore. Nel post di oggi andremo a vedere alcuni suggerimenti utili per poter produrre una comunicazione efficace, sia che si svolga nel privato, sia che abbia a che fare con in nostri rapporti personali, sia che si tratti di un colloquio di lavoro o della presentazione di un progetto. Quando comunichiamo, indipendentemente dalla situazione nella quale ci troviamo è importante non limitarci ad ascoltare passivamente la nostra voce concentrandoci solo su noi stessi. Ci sono alcuni elementi per produrre una comunicazione efficace come:

L’ empatia, cioè  entrare in sintonia con i nostri interlocutori, cercare di dire quello che dobbiamo dire ma non come vogliamo dirlo noi, ma utilizzando modi e comportamenti che rispecchino il nostro pubblico.

Credibilità, dobbiamo essere credibili. E’ vero che l’abito non fa il monaco, è altrettanto vero che il monaco si riconosce dall’abito! Quindi è importante curare la propria immagine, utilizzare un linguaggio adatto al contesto nel quale ci troviamo, essere preparati prima di esporre la nostra tesi o le nostre idee.

Personalità dominante, vuol dire lavorare su di noi per fare in modo che chi ci ascolta ci segua si identifichi con noi.

Essere chiari, utilizzare quindi un linguaggio che sia comprensibile a tutti, spesso utilizzare paroloni tecnici e incomprensibili non produce l’effetto desiderato. La nostra comunicazione deve essere accessibile ai nostri interlocutori. E’efficace se si adatta il proprio linguaggio alla propria platea.

Stimolare l’interesse in chi ascolta, stimolare la curiosità, rendere la nostra comunicazione attraente arricchendola di esempi, colorandola con immagini.

Essere aperti al dialogo: qualsiasi comunicazione deve presupporre un dialogo, uno scambio tra chi trasmette e chi riceve il messaggio. Per essere certi che il messaggio sia stato compreso, che la comunicazione sia efficace è necessario ottenere un riscontro dalla platea. Come? Facendo domande e chiedendo la partecipazione degli interlocutori. In questo modo possiamo riceve un feedback che ci permetta di capire se il nostro interlocutore ci ascolta e se sta ricevendo e elaborando il messaggio trasmesso.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul corso di Pnl

One Response to “Come produrre una comunicazione efficace”

Leave a Reply