Siamo nel pieno periodo di esami. Molti studenti in tutta Italia sono impegnati nella sessione estiva prima di partire per le tanto attese vacanze. Molti vivono questi mesi con ansia e stress. Ma come sarebbe avere la consapevolezza di arrivare all’esame preparati, tranquilli, vedere il proprio libretto pieno di bei voti? Nel post di oggi andremo a vedere alcuni consigli utili, da sfruttare anche in futuro, e un metodo di studio efficace per riuscire ad organizzare al meglio i propri esami. Innanzitutto c’è da dire che la preparazione dell’esame comincia nel momento in cui iniziamo a seguire le lezioni. Infatti la prima cosa da fare è seguire le lezioni, e per seguire si intende farlo in maniera attiva. Non basta ascoltare, prendere appunti ad esempio è un buon modo per far fruttare il tempo passato all’università. Per prendere appunti in modo efficace usa la tecnica delle mappe mentali, ti permette di riassumere i concetti fondamentali e di fare aggiunte in qualsiasi momento. Inoltre essendo un metodo attivo al 60% ti permettono di memorizzare le informazioni mentre prendi appunti. Organizza al meglio il tuo studio. L’organizzazione è fondamentale per ottenere i migliori risultati. In che modo possiamo organizzare lo studio del nostro esame? Prima di tutto bisogna stabilire quante ore dedicare allo studio fino alla data dell’esame. Stabilisci quante ore al giorno dedicare allo studio e la quantità giornaliera di pagine che vuoi affrontare. Prepara il materiale che ti servirà per lo studio. Appunti, esercizi eventuali approfondimenti. Usa le mappe mentali per riassumere i concetti fondamentali e per integrare il libro di testo con gli approfondimenti. Fai domande a chi quell’esame lo ha già superato con successo, ti aiuterà ad avere un’anteprima di come si potrà svolgere il tuo. Usa le tecniche di memoria (vedi anche Corso di memoria) per memorizzare dati o elenchi di informazioni (come date, formule, numeri, articoli di codice ecc..). Ritagliati del tempo per rilassarti e svagarti, chiudersi in casa fino all’esame provoca solo stress. Fai delle pause durante lo studio, un giorno alla settimana riposa ed esci con i tuoi amici e il giorno prima dell’esame è assolutamente vietato studiare o ripassare. Soffri di ansia da prestazione? Impara a rilassarti con le tecniche di rilassamento e concentrazione, ne esistono alcune molto semplici da applicare. Mostrati sicuro di te davanti al professore e vedrai che il resto andrà da se.

Vuoi saperne di più? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”.

Visita il canale YouTube di Cordua Formazione e guarda i video dedicati!

Leave a Reply