Continuiamo a parlare del corso di memoria per studenti e lavoratori “C.I.A.O.”. Nei due post precedenti abbiamo visto quali sono le basi del corso di memoria, le tecniche di rilassamento e concentrazione, le strategie per memorizzare le immagini e i vari tipi di informazioni. Come anticipato, nel post di oggi parleremo della creatività e del metodo di studio. Infatti al corso di memoria per studenti e lavoratori “C.I.A.O.” possiamo imparare a:

SVILUPPARE LA CREATIVITA’

Creativi si nasce o si diventa?Non importa, tutti abbiamo un lato creativo chi più o meno sviluppato. Con tecniche come il Brainstorming possiamo tutti imparare a sviluppare al meglio la nostra creatività e utilizzarla in ogni modo possibile per facilitare la memorizzazione.

METODO DI STUDIO ORGANICO

Chi dice che studiare è difficile? Chi dice che una volta che hai imparati a studiare con un metodo non sia possibile cambiare? Se il metodo che abbiamo sempre usato ci ha permesso di ottenere risultati mediocri e con tanta fatica, forse è utile capire cosa possiamo fare per migliorare. Il Metodo di Studio Organico, ci permette di migliorare il nostro modo di studiare a partire dall’approccio con il testo. Studiare non deve essere un’azione passiva, ma un esercizio attivo, che sfrutti le nostre capacità cognitive, associative e di ragionamento. Uno studio ragionato e non subito è sicuramente più stimolante e ci permette di ricordare con più facilità anche quegli argomenti ostici o che proprio non ci piacciono.

MAPPE MENTALI

La strategia più efficace per l’apprendimento. Una delle tecniche più efficaci per memorizzare, riassumere o produrre un testo. Le mappe mentali stimolano e sfruttano allo stesso tempo la nostra creatività. Aiutano nel migliorare la capacità di sintesi, sono utili per prendere appunti in maniera ordinata. Sono facili da utilizzare perché la loro struttura ci rispecchia, o meglio rispecchia la struttura del nostro cervello.

ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO E MEMORIA A LUNGO TERMINE

Per riuscire a ricordare ciò che studiamo, anche nel lungo periodo è necessario fare una serie di brevi ripassi programmati, in modo tale che le informazioni si sedimentino nella nostra mente. Per poter fare i ripassi giusti al momento giusto è importante essere organizzati, stabilire quanto tempo dedicare allo studio quotidianamente. Avere una buona organizzazione significa non solo risparmiare tempo e quindi poterci dedicare ai nostri hobbies e alle nostre passioni, ma sfruttare al massimo il tempo che dedichiamo allo studio senza distrazioni. Il risultato è che ci stanchiamo di meno e miglioriamo le nostre performaces.

Il corso di memoria “C.I.A.O.” è adatto a tutti, bambini, studenti delle scuole medie, universitari, lavoratori e non.

Per saperne di più visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”.

Leave a Reply