Una delle difficoltà più grandi che spesso riscontriamo quando studiamo è la memorizzazione delle formule. La nostra mente ha molta più facilità a ricordare le immagini. E’ più facile ricordare una lezione di storia piuttosto che una dimostrazione matematica. Insomma per molti studenti la memorizzazione delle formule diventa spesso un’impresa epica.

Con le tecniche di memorizzazione è possibile imparare a ricordare con facilità qualsiasi formula scientifica, dimostrazioni matematiche, formule di fisica, chimica ecc.

In che modo? E’ semplice utilizzando la visualizzazione e la creatività (vedi anche Tecniche di memorizzazione creatività e brainstorming). Impariamo a sfruttare la capacità della nostra mente di memorizzazare concetti e parole chiave concreti e utilizziamola per ricordare le formule.

Per poterlo fare ci servirà conoscere due strumenti importanti, la conversione fonetica e la tecnica associativa del PAV.

Prima di iniziare a memorizzare una formula, cerchiamo di capire da cosa è composta e quali sono gli elementi che dovremo ricordare. Una formula è composta da numeri, lettere e operatori matematici. Ogni volta che ci troveremo a studiare una formula con le tecniche di memorizzazione agiremo in questo modo:

  1. inizieremo dal titolo, qundi creeremo un’associazione tra le immagini che compongono il titolo della nostra formula, come quando creiamo I visual per i concetti sulle mappe mentali;
  2. il secondo passo consisterà nel trasformare in immagini le componenti della formula. Quindi useremo la conversione fonetica per i numeri, per le lettere andremo a lavorare sull’iniziale (se per esempio abbiamo la lettera A potremo immaginare un AEREO) oppure possiamo utilizzare l’immagine (la lettera A può per esempio ricordarci una tenda indiana). Per gli operatori matematici lavoreremo sulle immagini (ad esempio il segno = possiamo immaginarlo come I binari di un treno ecc..);
  3. una volta trovata un’immagine per ogni elemento andremo ad utilizzare la tecnica del PAV. Cioè creeremo una storiella partendo dal titolo fino ad arrivare alla fine della formula. Associeremo con estrema creatività le nostre immagini;
  4. in ultimo andremo a visualizzare tutto nella nostra mente come fosse un cartone animato.

Questo processo potrà sembrare un po’ lungo le prime volte ma sviluppando la nostra creatività diventerà sempre più veloce e immediato.

Vuoi conoscere meglio le tecniche di memorizzazione? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul semiario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”.

Leave a Reply