Nel post di oggi parleremo dello stretto legame che c’è tra le mappe mentali e il nostro cervello.

Come già anticipato nei post precedenti il nostro cervello è suddiviso in due emisferi: l’emisfero destro e l’emisfero sinistro. L’emisfero destro è sede della nostra parte creativa. Nell’emisfero destro risiedono il senso del ritmo, la percezione dei colori, dei suoni e delle immagini. L’emisfero sinistro è sede della nostra parte razionale. L’emisfero sinistro si occupa del ragionamento, della logica, della lingua scritta, dei numeri. Tutti I nostri neuroni (circa dieci milardi) sono suddivisi tra i nostri due emisferi. Benchè abbiano capacità differenti I nostri emisferi sono molto simili e operano in stretta collaborazione. In che modo? Esisitono infinite possibilità di interconnessioni neuronali (sinapsi neuronali), nel nostro cervello ne creiamo in continuazione.Ogni volta che sviluppiamo un pensiero, un’associazione, che ascoltiamo qualcosa creiamo sinapsi. Le mappe mentali, frutto dello studio di Tony Buzan (vedi anche Come costruire una mappa mentale efficace), rispecchiano proprio le interconnessioni che si creano nel nostro cervello. Se prendiamo l’immagine di una sinapsi neuronale e la confrontiamo con una mappa mentale ci accorgeremo che la loro struttura è molto simile. Entrambe possiedono un nucleo centrale e si svulippano radialmente.

La mappa mentale ci consente di riportare su carta, elementi razionali ed elementi creativi. Quando costruiamo una mappa mentale utilizziamo la lingua scritta, riportando su carta concetti e parole chiave, e ci aiutiamo per rendere più facile la memorizzazzione affiancando le immagini e utilizzando i colori.

Le mappe mentali sono una delle strategie più efficaci da utilizzare non solo in ambito scolastico per per riassumere un testo, ma anche per prendere appunti, per sviluppare idee, per organizzare una giornata (vedi anche Tecniche di memorizzazione, creatività e brainstorming). Per quanto possa sembrare assurdo possiamo dire che la mappa mentale è “naturale” perchè rispecchia la struttura delle interconnessioni che si creano nel nostro cervello.

Vuoi saperne di più sulle mappe mentali?Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”

2 Responses to “MAPPE MENTALI E CERVELLO. CHE RELAZIONE C’E'?”

Leave a Reply