Nel post precedente abbiamo parlato di come memorizzare le infomazioni utilizzando lo schedario mentale (vedi Memorizzare con lo schedario mentale)

Prima di applicare la tecnica dello schedario mentale bisogna fare un passo indietro e imparare a memorizzare le immagini con la fotografia mentale.

E’ importante farsi una domanda, che differenza c’è tra guardare e osservare? Molto spesso non viene fatta alcuna distinzione tra questi due termini, ma quando si parla di memorizzare la differenza esiste eccome. Nella nostra vita quotidiana siamo abituati a guardare gli oggetti che ci circondano in maniera superficiale. Osservare significa sviluppare un certo tipo di attenzione sull’oggetto di nostro interesse.

Per memorizzare le immagini con la fotografia mentale bisogna seguire alcune semplici regole:

  1. GUARDARE
  2. DIVIDERE
  3. OSSERVARE
  4. CHIEDERE E CONTARE
  5. RICOSTRUIRE
  6. RISCONTRARE

Per memorizzare un’immagine con la fotografia mentale dovremo seguire i sei punti.

Per prima cosa daremo un’occhiata generale all’immagine che abbiamo davanti, in maniera superficiale per farci un’idea di quello che dovremo memorizzare.

Poi divideremo nella nostra mente l’immagine in quattro quadranti, e cominceremo ad osservarli uno ad uno con attenzione.

Durante l’osservazione ci faremo delle domande che stimolino l’attenzione, per esempio:

  • cosa vediamo?
  • quanti oggeti ci sono?
  • che colori hanno?
  • se e quanti sono gli oggetti uguali?

Una volta osservati con attenzione i quattro quadranti copriremo l’immagine e andremo a ricostruire mentalmente quandrante per quadrante la nostra immagine.

Infine andremo a riscontrare. Cioè controlleremo se abbiamo memorizzato correttamente l’immagine.

Memorizzare le immagini con la fotografia mentale, non ci sarà solo utile per ricordare il nostro schedario mnemonico, ma anche per memorizzare le mappe mentali, proprio per questo motivo quando creiamo la nostra mappa è importante inserire i visual, cioò le immagini che rappresentano le nostre parole chiave (vedi anche Come costruire una mappa mentale efficace)

Ti piacerebbe approfondire l’argomento della fotografia mentale? Visita il sito www.formazionepersonale.it e richiedi informazioni sul seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato”.

3 Responses to “MEMORIZZARE LE IMMAGINI CON LA FOTOGRAFIA MENTALE”

Leave a Reply