Continuaimo in post di ieri su come imparare a studiare.

Come già accennato precedentemente, prima di inziare a studiare è utile farsi alcune domande produttive, possiamo chiederci cosa già conosciamo di quell’argomento e cosa vorremmo sapere più nello specifico.

Poi dobbiamo stabilire il tempo di studio e quanto materiale vogliamo approfondire nell’arco di stempo stabilito. Successivamente faremo un riepilogo delle informazioni che conosciamo già utilizzando anche gli appunti che abbiamo a disposizione.

Con l’utilizzo del metodo di studio organico, è possibile imparare a studiare ottenendo risultati soddisfacenti perchè rende l’approccio allo studio attivo.

Il metodo di studio organico prevede quattro attività fondamentali che hanno lo scopo di arrivare nel vivo dell’argomento gradualmente, facilitando l’acquisizione e la memorizzazione delle informazioni.

1. Familiarizzazione con il materiale

Prima di iniziare a studiare, anzi che cominciare a leggere con attenzione tutto dalla prima pagina, scorriamo rapidamente il libro per conoscere tutte le sue caratteristiche, per farci un idea di come imposteremo il nostro studio e se ci sono degli elementi come note o appunti che potrebbero esserci utili.

2. Pre-lettura del libro

In questa fase di lettura faremo più attenzione alle parti iniziali e finali dei vai capitoli, o paragrafi, perché è in queste aree che sono solitamente concentrate le informazioni più importanti. Se il libro è provvisto di un sommario finale questi deve essere letto per primo in quanto fornisce una idea generale degli argomenti trattati. La lettura viene fatta concentrandosi sulle aree più attinenti ai traguardi che ci siamo prefissati. In questa fase possiamo scegliere di scartare le parti che non riteniamo importanti almeno in quel momento e dare importanza a ciò che riteniamo prioritario.

3. Approfondimento

Se ci accorgiamo che abbiamo bisogno di più informazioni di quante acquisite delle due fasi precedenti si passa a coprire le aree che non sono state approfondite o che abbiamo scartato.

4. Revisione

In questa fase possiamo prendere note ed appunti. Possiamo sottolineare i concetti e le parole chiave che saranno fondamentali per poter ricordare l’argomento. Inoltre potremo inserire I concetti e le parole chiave nella nostra mappa mentale sull’argomento. Nella mappa posizioneremo al centro il titolo dell’argomento che stiamo trattando e svilupperemo intorno I rami della mappa con I concetti e le parole chiave.

Vuoi approfondire l’argomento su come imparare a studiare?

Richiedi informazioni sul sito www.formazionepersonale.it

One Response to “IMPARARE A STUDIARE. CONCLUSIONE”

  • Commento adesso che siamo alla conclusione… Bel post, l’argomento mi piace e già nel passato l’ho applicato con successo. Consigliato a tutti! ;)

Leave a Reply