Quel volto non mi è nuovo, ma non so dove l’ho visto!”

A volte è imbarazzante non ricordare il nome di una persona conosciuta tempo prima!

Esiste una tecnica per ovviare a tutto ciò, sono delle procedure creative (vedi anche Creatività, scopri il tuo punto E)che ci permettono di associare il nome o il cognome di una persona al suo volto.

Per molte persone che lavorano a contatto con molta gente o che si trovano a svolgere una vita sociale molto intensa, questa tecnica potrebbe essere la chiave di volta per ovviare a situazioni spesso imbarazzanti!!

Innanzitutto, per ricordare il nome di una persona che si presenta a noi, è bene ascoltarlo con attenzione; a volte infatti si è talmente impegnati a dire il proprio oppure alla stretta di mano che riceviamo che non prestiamo l’attenzione necessaria ad ascoltare il nome del nostro interlocutore.

Con il seminario “C.I.A.O. Corso In Apprendimento Organizzato” è possibile imparare una strategia che consente di ricordare con facilità i nomi delle persone che conosciamo.

Anche in questo caso si applica un’ associazione visiva, ossia si trasforma il nome in immagini creative che ne evocano il termine.

Come è possibile fare tutto ciò? È molto semplice, si tratta sempre di usare la nostra memoria visiva, associativa e creativa:(vedi Corso di Memoria C.I.A.O)

  • osservo il volto del mio interlocutore,
  • trovo caratteristiche particolari e magari le amplifico (ad esempio un neo, una cicatrice insomma qualcosa che resti invariato nel tempo)
  • infine associo questa immagine ad un’altra immagine che mi ricorda il suo nome

Semplici passi e il gioco è fatto! È possibile quindi superare l’ empasse dovuta ad attimi di smarrimento di fronte ad un viso non nuovo, ma di cui non si ricorda il nome ed evitare di fare figure imbarazzanti

Vuoi approfondire l’argomento sulla memorizzazione di nomi, visi, vocaboli e altro ancora?

Visita il nostro sito e richiedi maggiori informazioni.

One Response to “MEMORIZZARE NOMI E VISI”

Leave a Reply