Le microespressioni facciali come si imparano? e cosa sono?

sono espressioni che compaiono sul nostro volto per circa  1/5 di secondo,  manifestando le emozioni del momento. Data la loro brevità è praticamente impossibile falsificarle. Il nostro  viso non mente. Una contrazione dei muscoli in un certo modo piuttosto che in un altro è un chiaro segno di una determinata emozione.  Il volto e il corpo, attraverso il loro linguaggio comunicano più di mille parole. Non possiamo “non comunicare” qualcosa attraverso il nostro corpo o la nostra mimica facciale. E’ impossibile controllarle le nostre microespressioni.  Neanche il più abile ed esperto mentitore riuscirebbe a trattenere una microespressione dettata da una determinata emozione in quel preciso istante. Conoscerle le microespressioni facciali ci aprirà un mondo, e ci permetterà di scoprire molte cose sui nostri interlocutori. Se sono sinceri, se cercano di nascondere il loro imbarazzo, se sono indignati,  se sono davvero tristi o felici.

Paul Ekman, il primo studioso di microespressioni facciali, ha individuato 6 emozioni principali che dettano una microespressione: felicità, paura,disprezzo,sorpresa, tristezza, collera.

Quanto è importante “leggere” il volto? Quanto può farci la differenza capire la reale emozione provata da chi ci è accanto? L’abilità particolare non sta soltanto nel riconoscere la microespressione con la relativa emozione, ma nel saperla cogliere nel tempo che dura, cioè una  frazione di secondo. E’ quel piccolo dettaglio a fare la differenza.

Vuoi saperne di più? Le microespressioni facciali sono on line. La tua curiosità sta per essere soddisfatta. Come e dove trovare le microespressioni on line?

  • È stato già svolto un interessantissimo laboratorio tematico a riguardo. Potrai guardarlo consultando il nostro sito www.formazionepersonale.it , accedendo all’archivio della live TV.
  • Scaricando il programma dei laboratori tematici, sempre accedendo al sito, potrai consultare le prossime date nelle quali sarà affrontato questo tema.
  • Puoi ancora documentarti on line sulle microespressioni consultando i vari articoli del nostro blog, sia sulle microespressioni che su Ekman
  • · La notizia straordinaria è che per la prima volta in Italia, sta per prendere il via il corso sulle microespressioni facciali – F.A.C.S. – della nostra società, la Cordua Formazione. Potrai studiarle, apprenderle e iniziare a fare pratica con dei software appositi.

Immagina come sarà una volta che, con un po’ di pratica ,sarai diventato un abile riconoscitore. Con pochi clic, il mondo delle microespressioni facciali è tutto vero e a tua disposizione.

Scarica adesso il programma del corso sulle microepsressioni facciali !

oppure contattaci allo

010 – 589501

5 Responses to “MICROESPRESSIONI FACCIALI. COME SI IMPARANO?”

Leave a Reply