Parliamo oggi di come fare a migliorare la propria concentrazione.

La concentrazione è lo stato mentale in cui la mente usa la maggior parte delle sue abilità per svolgere un determinato compito. Quando la mente è concentrata su qualcosa gli altri stimoli vengono ignorati in proporzione all’intensità della concentrazione stessa.

L’intensità della nostra concentrazione quando svolgiamo un compito varia a seconda dell’interesse che abbiamo nel fare una determinata cosa. Ad esempio, ci sarà capitato spesso quando studiamo una materia che non ci piace di o che non ci interessa di impiegare ore anche solo per leggere il testo. Mentre se leggiamo un romanzo praticamente lo “divoriamo” senza nemmeno renderci conto di quello che accade intorno a noi.

Per fortuna, come per molte altre cose, come la capacità di memorizzazione (vedi il corso di memoria in italia), la capacità di concentrazione può essere sviluppata e allenata.

La concentrazione (vedi concentrazione altri esercizi) è una abilità che permette all’uomo di vivere la sua vita utilizzando nel modo migliore le sue possibilità. Chi è capace di concentrarsi è in grado di valutare tutti gli elementi di un problema e di arrivare con più facilità alla sua conclusione. Colui che non è in grado di concentrarsi avrà sempre la mente dispersa in mille correnti di pensiero ed affronterà i problemi quotidiani con meno sicurezza e meno probabilità di trovare una soluzione radicale.

Troverai qui di seguito un esercizio pratico da applicare almeno una volta al giorno per un mese.

Esercizio

Scegli un posto tranquillo dove per 15/20 minuti non ti vengano a disturbare,

Siedi su una sedia in posizione comoda, con la spina dorsale diritta e la testa in buon equilibrio sul collo.

Fa’ alcuni respiri profondi come quando si tira un sospiro di sollievo.

Chiudi gli occhi

Concentra la tua respirazione sull’addome, come quella dei bambini (puoi provare appoggiando una mano sulla pancia, se l’addome si alza e si abbassa vuol dire che la tua respirazione è corretta).

Continua a respirare normalmente, cerca di seguire l’aria che entra durante tutto il suo percorso dalle narici ai polmoni, immaginando aria bianca, pulita che entra durante l’inspirazione e aria scura che esce in fase di espirazione Prosegui per 15/20 minuti, poi stirati ed apri gli occhi lentamente.

Visita il nostro sito per ricevere informazioni ed esercizi sulle tecniche di rilassamento e concentrazione.

5 Responses to “TECNICHE DI CONCENTRAZIONE. ESERCIZI PRATICI.”

Leave a Reply