PNL PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA

La Programmazione Neurolinguistica (PNL) è nata come un modello di come comunichiamo con noi stessi e gli altri.
Cosa si intende per “comunicare”?

Per “comunicare” s’intende trasmettere e ricevere informazioni.

La PNL è quindi un modello che spiega come processiamo le informazioni che ci arrivano dall’esterno e di come a sua volta il nostro comportamento, stati emozionali e rappresentazioni interne ne vengano influenzati.

La credenza base di questa neuroscienza è che “la mappa non è il territorio“. Questa affermazione, significa che quello che pensiamo non è necessariamente quello che è. La mappa sono i nostri pensieri, il nostro modo di vedere il mondo, ed il territorio è il mondo e la realtà esterna.

In altre parole le rappresentazioni interne che ci facciamo riguardo ad un evento esterno non sono necessariamente l’evento stesso.

Noi tendiamo a “percepire” e “rappresentare”.

Per avere percezione è necessario uno stimolo.
Tipicamente, quello che capita è, che c’è un evento esterno.
Perchè noi lo percepiamo noi facciamo passare tale avvenimento attraverso i nostri processi interni.
Noi ci creiamo una Rappresentazione Interiore (in abbreviato R.I.) di tale evento.
Ogni rappresentazione che ci facciamo nella mente è accompagnata da uno stato d’animo.
Si dice che questa rappresentazione interiore si combina con la nostra fisiologia e crea uno “stato interno”.
La parola “stato interno” si riferisce al nostro stato emozionale – possiamo essere felici, tristi, etc…
La nostra rappresentazione interna contiene anche le nostre immagini interne, i suoni ed il dialogo, e le nostre sensazioni.
Uno “stato” è quindi il risultato della combinazione di una rappresentazione interna e di una data fisiologia…

Continueremo l’argomento “PNL Programmazione Neuro Linguistica” (vedi Cos’è il metamodello in Programmazione Neuro Linguistica? e Corso CIAO PNL) prossimamente…

6 Responses to “PNL PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA”

Leave a Reply