Continuiamo a parlare della mappa mentale e dei suoi vantaggi.

Le mappe mentali hanno più vantaggi:

1 – Riesci ad individuare subito il loro nucleo fondamentale.

2 – Crei una gerarchia tra le informazioni (lavora ad anelli).

3 – I legami e i riferimenti esistenti tra i vari argomenti sono facili da vedere e facili da strutturare.

4 – Puoi fare aggiunte in ogni momento (perché i dati non sono lineari).

5 – Con una occhiata hai una visione generale.

6 – Puoi fare rapide consultazioni.

7 – “Disegnare” mappe mentali rende sicuramente più creativo, attivo e piacevole il processo di studio.

8 – La creazione di una mappa mentale obbliga lo studente a migliorare la sua capacità di sintesi e di comprensione, superando di molto quello che è il poco efficace “leggere e ripetere”.

Perciò alla fine di uno studio fatto su mappa mentale, pertanto non solo si sanno più cose, ma se ne ha anche una visione più chiara e di più facile accesso.

La mappa è un’arma invincibile in sede di esame e di interrogazione, perché si è certi e sicuri di ciò che si è appreso!

9 – La fase di ripasso diventa rapidissima e può essere fatta anche solo mentalmente.

10 – Fare una mappa mentale è un processo attivo di analisi e la sola sua stesura permette di ricordare circa il 60% delle informazioni analizzate, andando così a rendere minima la fase di memorizzazione.

Dopo così tanti vantaggi, non viene subito la voglia di iniziare a fare??

Si?? (vedi la mappa mentale nello studio)

Presto avrete modo di approfondire ancora di più la mappa mentale e rendersi conto dei vantaggi!

3 Responses to “MAPPA MENTALE. I VANTAGGI”

Leave a Reply