La mappa mentale.

Ideate dall’esperto in apprendimento Tony Buzan, le mappe mantali (mind mapping) rappresentano uno strumento eccezzionale per sintetizzare, per racchiudere interi libri su un unico foglio, prendere appunti più velocemente e in modo produttivo, e facilitare la memorizzazione.

Il principio su cui si basa è che la nostra mente non lavora solo linearmente, ma anche in  modo pluridirezionale elaborando più informazioni contemporaneamente.

Pensa a quanti dati stai analizzando adesso:

stai leggendo il testo ma ti accorgi anche delle ombre vicino a te,

luci,

se qualcuno si avvicina,

ecc.

Proprio per questo, se vogliamo che il cervello funzioni al meglio, dobbiamo codificare le nuove informazioni in modo opportuno, abbandonando le classiche presentazioni sequenziali, (libri, appunti personali, ecc.), ma strutturandole in modo visivo. Ogni sotto-argomento (ad esempio i capitoli di un libro) verrà agganciato radialmente all’idea centrale (o titolo) e si procederà per anelli successivi.

Riprenderemo l’argomento mappa mentale nel prossimo post…

3 Responses to “LA MAPPA MENTALE DI TONY BUZAN”

Leave a Reply