Come salvare gli occhi dallo schermo?

Ognuno di noi sta davanti alla TV o al PC una media di 3/4 ore al giorno, e fra fare agli occhi un “pieno” di frequenze e stanchezza notevole.

Seguendo questi suggerimenti, ti affaticherai molto di meno:

1)     SCHERMO:

-          Sempre pulito

-          A cristalli liquidi

-          Fai in modo che non ci siano riflessi

-          Regola contrasto e luminosità su valori moderati

2)     ESERCIZI DA ESEGUIRE:

-          Batti le palpebre

-          Alla fine di ogni schermata solleva lo sguardo e fai un respiro profondo in modo da staccare e salvare gli occhi dallo schermo

-          Rotazione degli occhi

-          Rotazione del collo

-          Alzarsi e stirarsi e stirarsi voluttuosamente, respirando

-          Ogni ora, al massimo 2, fai palming

-          Aspettando il caricamento di una pagina fai palming

3)     DISTANZA:

Metti il monitor ad una distanza di almeno 60 cm e stai lontano almeno un metro da altri schermi.

4)     FONTI DI LUCE:

Non avere fonti di luce (artificiale o naturale) né davanti né alle spalle: è ok la finestra di fronte ma non più luminosa dello schermo. La luce naturale è la migliore, ma puoi usare una lampadina alogena o una schermata blu.

5)     SUPPORTI:

Se devi copiare un testo, usa lo speciale supporto perché tiene il documento a lato dello schermo (riducendo il movimento degli occhi e le differenze di illuminazione). Impara a scrivere senza guardare la tastiera (si riduce decisamente lo sforzo degli occhi) e usa caratteri come “geneva” o il “times” (sono più adatti alla lettura su schermo).

Ora avete molte nozioni su come salvare gli occhi dallo schermo…

Leave a Reply