Continuando l’argomento “parlare in pubblico”, spieghiamo oggi cosa si intende per oratore.

Se si stabilisce che l’oratore è colui il quale è in grado di parlare adeguatamente soltanto in un contesto giudiziario, nei processi, o in ambito politico, davanti al popolo e nelle sedi istituzionali, bisogna comunque ammettere che, anche così inteso, l’oratore deve possedere ampie conoscenze culturali. Nemmeno in tali situazioni è possibile destreggiarsi senza una certa familiarità con le questioni pubbliche, con le leggi, con le abitudini sociali e con il diritto, oltre che con l’indole e i comportamenti degli uomini.

Ma anche se si ritiene che l’oratore sia, in termini più generali, colui che è capace di esprimersi in modo ricco ed elegante, come si può pensare che ciò sia possibile senza vaste conoscenze?

Non ci può essere abilità di comunicare se non c’è una solida assimilazione di ciò che si deve comunicare.

Perciò, se vogliamo una definizione completa e precisa di oratore molto abile nel parlare in pubblico, diremo che questo termine, così solenne e degno, spetta a colui che, qualunque argomento gli capiti di dover affrontare, è in grado di trattarlo con competenza, proprietà ed eleganza, sostenuto dalla memoria e con una certa autorevolezza.

Se poi in questa definizione può sembrare esagerata l’espressione “qualunque argomento”, la si restringa pure o la si elimini, ma un punto non si può negare:

che il vero oratore, anche se conosce soltanto gli argomenti che rientrano nell’ambito politico o giudiziario e ignora quelli specifici delle altre arti o discipline, quando deve trattare questi ultimi, una volta che li ha appresi in modo puntuale dagli esperti, li esporrà molto meglio di loro.

Esistono dei corsi di comunicazione e Programmazione Neuro Linguistica – PNL - che ti permettono di apprendere delle strategie e applicarle nella tua comunicazione per migliorarla giorno dopo giorno investendo sulla tua formazione personale.

Torneremo a trattare l’argomento “parlare in pubblico” prossimamente.

3 Responses to “PARLARE IN PUBBLICO. CHI E’ UN ORATORE?”

Leave a Reply