Digitando www.memorizzare.eu si viene proiettati nel blog giovane e professionale del sito Formazione personale che presenta il ventaglio dei corsi della società Cordua Formazione.

Il blog si presenta ricco di argomenti di approfondimento riguardanti le principali aree della formazione personale, come memoria e metodo, programmazione neuro linguistica – PNL - e comunicazione, lettura veloce, sviluppo della creatività (vedi creatività, scopri il tuo punto E), parlare in pubblico e la formazione in generale che può riguardare il professionista come lo studente.

All’interno del blog è possibile commentare i singoli post, così si chiamano i vari articoli, generando così delle costruttive e interessanti discussioni.

Vi è, inoltre, la possibilità di scaricare gratuitamente una tecnica di rilassamento utile anche per aumentare il livello di concentrazione in fase di lettura o di studio.

La particolarità di memorizzare.eu è sicuramente la facile consultazione e la semplicità professionale con cui vengono trattati argomenti oggetto di recenti ricerche scientifiche, dando così la possibilità a chiunque di tenersi aggiornato sulle nuove scoperte che riguardano l’uso delle potenzialità innate, e ancora nascoste, della nostra mente.

Hanno suscitato molto interesse fra i visitatori del blog due particolari articoli.

Il primo è quello della sezione “Memoria e metodo” intitolato “ L’apprendimento veloce e la musica barocca”, post scritto da Francesco Cordua e tratto dal corso CIAO Evolution, livello avanzato del corso sulle tecniche di memorizzazione.

Il secondo articolo, sempre nella sezione “Memoria e metodo” riguarda la memorizzazione delle formule scientifiche, argomentazione tratta dal corso di tecniche di memoria CIAO MEMO. Per ulteriori informazioni riguardo ai due corsi citati, vi rimandiamo a visitare il sito www.formazionepersonale.it. Se siete appassionati o semplicemente incuriositi dagli argomenti che abbiamo accennato nel presente articolo, il consiglio è quello di visitare il blog www.memorizzare.eu.

Leave a Reply