Come studiare velocemente?

“ Ecco lo sapevo … Come sempre arrivo ad una settimana prima dell’esame e non ho ancora iniziato a studiare!! ”

Quando studiavo era uno dei pensieri più frequenti e nonostante sapessi con molto anticipo le date degli esami mi riducevo sempre agli ultimi giorni. Forse questo è uno dei motivi che mi ha spinto a frequentare un corso di memoria. Anche se non l’hai ancora frequentato, quindi magari non sei in grado di memorizzare senza bisogno di dover ripetere o leggere 1000 parole al minuto,  ti posso dare qualche consiglio per poter studiare più velocemente.

La prima cosa da fare è sicuramente capire quante pagine hai da studiare e se  è un argomento che conosci almeno in parte o se è qualcosa di assolutamente nuovo e complesso.

Affrontato questo primo problema, conta i giorni effettivi che ti separano dall’esame. Ovviamente elimina i giorni in cui magari lavori o che sai già non potrai studiare per impegni personali.

A questo punto decidi quante pagine studiare per giorno, insomma crea una sorta di obiettivo giornaliero da raggiungere lasciando anche almeno mezza giornata per un ripassone generale (vedi come memorizzare velocemente). Questo ti permetterà di studiare più velocemente proprio perché l’obiettivo di imparare un libro di centinaia di pagine in pochi giorni potrebbe sembrare irraggiungibile. Dividendo questo macro obiettivo in tanti piccoli risultati giornalieri, sarà sicuramente più facile da conquistare.

Molti pensano che studiare 5/6 ore consecutivamente sia qualcosa di produttivo (vedi Superare i test d’ingresso con le tecniche di memorizzazione).  In realtà è importante fare una pausa di 15 minuti circa almeno una volta ogni ora e mezza. Questo perché sarà importante dare al tuo cervello la possibilità di poter sedimentare le informazioni appena apprese. Ovviamente durante la pausa non mangiare troppo, non giocare alla play station o cose del genere. Prendi un po’ d’aria, fai una passeggiata, contempla l’universo o rilassati (vedi tecniche di rilassamento)!

Evita di fare riassunti, trova invece all’interno di un testo i concetti principali e quelle informazioni importanti ( date, nomi,classificazioni ecc. ecc. ) che ti serviranno per creare degli agganci tra i vari concetti.

Quando devi preparare un esame in una settimana al massimo, devi studiare velocemente senza soffermarti troppo sui dettagli. Nel momento in cui riuscirai ad aver chiari in testa  tutti i concetti principali comunque all’esame sarai in grado di parlare un po’ di tutto! Preparati un argomento a scelta. Magari te lo potrai giocare durante l’esame!

A questo punto ti faccio l’imbocca al lupo ma se vuoi imparare realmente a studiare velocemente vieni a vedere una presentazione del corso CIAO e scopri come studiare nel 50%di tempo in meno! Richiedi informazioni

16 Responses to “COME STUDIARE VELOCEMENTE?”

  • beatrice:

    questa ragazza a ragione ,se però uno/a non ha voglia di studiare non e come dice lei io ho voglia di studiare ho 12 anni quasi 13 e faccio 1 media

  • marta:

    …Ha ragione…

  • leila:

    solo che se non voglio sudiare faccio la 2 media ^___^
    <3 <3 SIX

  • paola:

    che pizza nono riesco a studiaree

  • elisa:

    seeee…prova a studiare l’anatomia del sistema nervoso in una settimana!vedrai che esame stupendo!forse funziona bene se fai scienze della moda!

  • Naomi:

    Anch’io alle medie ero brava,quando poi iniziano le superiori la cosa si fà difficile. Infatti ho il cervello chiuso,non riesco proprio a studiare,sono stata bocciata 2 volte,in teoria dovrei fare la terza superiore.Questo è un dramma! Comunque devo dare anche la colpa ai professori,non hanno un limite nel dare i compiti agli alunni in modo non esagerato.C’è chi fà fatica,c’è chi no.

  • key:

    io faccio la prima superiore e non riesco a memorizzare niente anche se studio per 2 o 3 ore non riesco e i miei non lo capiscono…

  • Alessio:

    Non fare riassunti? Ognuno ha il proprio metodo, non ce n’è uno standard con il quale si va sicuri! Io senza mappe e riassunti sarei finito!

  • Fede:

    Iodevo studiare cose lunghe pero che noia

  • Alicya:

    Io sono brava a scuola ed ho preso 10 in pagella ed é un po’ strano perché sono in prima media (qui il massimo voto dovrebbe essere 6)peró per domani che ho arte evo studiare ‘na marea de cose sui vasi,le sculture.Pero lo faccio per un mio futuro adeguatoenso pero che i ragazzini dovrebbero avere i propri spazi. Penso che qualche attività sportiva la facciano tutti come me che faccio danza hip hop e pallavolo. Il sabato invece faccio nuoto e non sapete quanto é bello fare attività fisica perché si dimagrisce prima pesavo 37 kili ed ora ne peso 22,fa dimenticare l’ansia come mercoledí dovevo farmi il vaccino peró prima ho fatto pallavolo e non ci ho pensato proprio al dolore che avrei ricevuto ,e fa anche rilassare :uno gioca,torna a casa,fa la doccia,si cambia,cena e si rilassa disteso nel letto a guardare la TV. É bello. Poi per il fatto dello studio ogni ragazzino si deve impegnare ma i professori dovrebbero assegnare poche cose. Io che non ho tempo di studiare ,appena torno da scuola faccio i compiti in attesa che mia madre cucina,se nonci arrivo completo nel pomeriggio ma quasi mai mi capita e poi faccio la mia attività .

  • MARGOT:

    è BRAVISSIMA!!

  • Mistero:

    Prova a studiare 100 pagine e passa di Greco, poi ne riparliamo.

  • è vero questo in effetti non lo avevo considerato…

  • Mai:

    Nn si cosa fate o solo una sera per imparare egitto cretesi e le grandi emigrazioni come faccio nn mi entra proprio e o sono stanca!!!

  • Ciao ragazze io non riesco a studiare franc e ingl non riesco a non prendere più di sei che rompimento non si può sopportare questo fatto perché poi nelle altre ho nove che è ottimo

Leave a Reply