Come Memorizzare i verbi irregolari inglesi?

Innanzitutto è bene chiarire qual è l’obiettivo della memorizzazione. I verbi ci servono per conoscere a fondo una lingua. La lingua è fatta certamente di strutture grammaticali e di vocaboli, ma soprattutto da verbi, che esprimono le azioni fatte, che si stanno facendo e da fare.

Sfortuna vuole che la lingua inglese, sebbene giudicata una delle più semplici al mondo, abbia una quantità notevole di verbi irregolari.

Se il nostro obiettivo è imparare velocemente a parlare correttamente la lingua inglese, non può non concentrarsi sulle forme di questi famosi verbi!

Essi contengono tre forme: l’infinito (preceduto dal “to”), il passato e il participio passato. E inoltre bisognerà conoscerne la traduzione. Dopo anni che migliaia di studenti e linguisti si arrovellano per trovare un metodo veloce ed efficace per ricordarli alla perfezione, voglio proporvi un modo completamente nuovo e funzionale per raggiungere il risultato desiderato!

Ormai tutti sanno che le immagini sono il mezzo più veloce per sfruttare al meglio le risorse della nostra mente. Quindi, quale modo migliore del creare un perfetto connubio fra i noiosissimi verbi irregolari e le infinite capacità creative del nostro cervello?

La base di partenza è sempre la stessa nel metodo della memorizzazione efficace. Ci vuole paradosso, azione e vivido. Ovvero, è necessario tirare fuori dal termine astratto che stiamo studiando una bella immagine, che sia strana e assurda, possibilmente, e che sia vivida, con colori, suoni, sensazioni. Non bisogna dimenticare di mettere il tutto in movimento! Innanzitutto partiamo dalla traduzione italiana. Ecco un esempio chiaro per capire il meccanismo dei verbi irregolari inglesi.

Il verbo STARE in inglese si dice TO ABIDE  (si pronuncia tu abaid). Essendo che a noi interessa principalmente parlare la lingua, ci concentreremo sulle immagini che ci vengo in mente ripetendo la pronuncia. Quindi il paradigma sarà:

STARE                               (TO) ABIDE                              ABODE                                            ABODE

A questo punto, troviamo le immagini:

C’è un cane che STA male e allora ABBAIA forte alla sua pancia a forma di D (è la D di “abaid”) e per farlo smettere gli regaliamo 2 BODY (perché sono due i verbi irregolari che seguono e la loro pronuncia ci ricorda la parole BODY).

Quindi, inventando una storia che lega tutte le immagini, meglio se divertente, si possono facilmente imparare tutti i verbi irregolari esistenti!

Noi abbiamo già creato un modo per risparmiare il tempo di questo esercizio: prova il nuovo AUDIO CORSO DI INGLESE per memorizzare tutti i verbi irregolari in sole 3 ore!!

Ti accorgerai da solo, come tutti, di come sia molto più semplice ricordare le informazioni in questo modo. Desideri ancora memorizzare vocaboli di inglese e parlare una lingua in modo impeccabile? Se si, da adesso sai come fare per memorizzare i verbi irregolari inglesi. Richiedi informazioni.

3 Responses to “VERBI IRREGOLARI INGLESI. COME MEMORIZZARLI?”

Leave a Reply