Oggi si viaggia alla velocità della luce.

Purtroppo la stessa cosa non si può dire riguardo la nostra velocità di lettura!

Cellulari, touchscreen, casse che non hanno più i cassieri, libri che si possono leggere sul computer, chiamate via internet con webcam in diretta con persone dall’altro lato del pianeta. La tecnologia spinge l’uomo a spostare i propri limiti, ed anche l’ottantenne è costretto ad imparare a scrivere l’SMS se vuole fare gli auguri al nipotino.

Ma ci sono alcune “velocità” che non tutti ancora conoscono, che risulterebbero molto più utili di qualche nuova scatolina elettronica! Il nostro scopo è quello di condividere con il mondo la funzionalità di alcune sensazionali scoperte.

Una di esse è senz’altro la Lettura Veloce.

La parola “veloce” trascina dietro sé molto spesso l’aggettivo “superficiale”. Invece qui, quando parliamo di Lettura Veloce, intendiamo una lettura che aumenta la comprensione oltre che la velocità e che quindi non obbliga a ritornare indietro per capire cosa c’era scritto due righe fa, solo perché mentre si legge la mente spazia fra migliaia di link aperti dal nostro sensazionale pensiero radiante.

Ma che cos’è la Lettura Veloce? E come nasce?

La Lettura Veloce è un metodo straordinario che permette di migliorare enormemente la tua capacità di lettura, di sviluppare e consolidare le capacità di comprensione, di aiutare chi lo desidera a risparmiare del tempo e imparare a godersi la lettura di un noiosissimo saggio come se fosse il più avvincente dei romanzi.

Questo avviene per svariati motivi, tra i quali:

  • Leggendo velocemente, il cervello non si annoia, perché diventa lui il protagonista della lettura, non i vostri occhi! Essi devono comunque essere educati con una serie di esercizi, al fine di rinforzare i muscoli del sistema visivo celebrale e allargare il campo visivo. Questo permette di leggere più parole insieme, o addirittura frasi, o addirittura pagine!
  • Non dovendo tornare indietro a rileggere, non si perde tempo, non si perde concentrazione e non si perde il filo del discorso: il testo scorre lineare nella mente e la comprensione è perfetta in tempi da record!

Esiste un modo per misurare la propria velocità di lettura.

In media, una persona legge circa sulle 200 parole al minuto (PAM), ma dopo un corso specializzato in Lettura Veloce una persona ha la garanzia di raddoppiare la propria rapidità, ma addirittura, con un esercizio costante e ben fatto, di arrivare almeno a 400-500 PAM!

Esistono anche i fenomeni, come Sean Adam, che detiene il record mondiale con 3.850 parole al minuto;

è anche vero che superare la media sarebbe già una bella soddisfazione!

Esistono da secoli personaggi che utilizzano alcune tecniche per migliorare queste capacità. Sarà l’argomento del prossimo articolo!

Nel frattempo, se vuoi saperne di più, clicca qui

4 Responses to “LA LETTURA VELOCE OGGI…”

Leave a Reply